(5 impressioni)

Individuale Bici

Cod. DE032

Germania / Ciclabile del Meno

Da Bamberga ad Aschaffenburg

La pista ciclabile lungo il fiume Meno è poco conosciuta in Italia, ma è tra le prime nella classifica delle ciclabili in Germania per percorribilità, infrastrutture e paesaggi. Oltre alle bellezze paesaggistiche e naturalistiche, vanta numerose città e borghi molto caratteristici e accoglienti, tra le quali spiccano Bamberga, Würzburg e Aschaffenburg.
  • Itinerario

    mappa

    1° Arrivo individuale a Bamberga.

    Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.
    Vi consigliamo di dedicare qualche ora alla visita e scoperta di questa antica città, una delle poche città tedesche a non aver subito bombardamenti durante la seconda guerra mondiale. Il suo centro storico si presenta quindi in tutta la sua magnificenza.

     

    2° Bamberga – Haßfurt (40 km)
    Seguendo per un breve tratto il fiume Regnitz si arriva al Meno e al santuario di Maria Limbach, opera di Balthasar Neumann, che costruì anche la magnifica Residenz a Würzburg. Da qui incontrerete i primi vigneti, che segnano il confine fra la zona della birra e del vino della Franconia. La vostra tappa termina a Haßfurt: da lontano scorgerete le torri che caratterizzano il paese.

     

    3° Haßfurt – Volkach (55 km)
    Boschi, prati e campi lungo il Meno si susseguono e vi accompagnano fino a Schweinfurt, conosciuta soprattutto per il Museo Georg Schäfer, dedicato alla pittura tedesca. Attraverso il paese di Fahr, famoso per le Bocksbeutel, le tipiche bottiglie elissoidali, si raggiunge Volkarch. Consiglio: prendetevi il tempo per sorseggiare un buon bicchiere di “Frankenwein”, il vino tipico della zona, magari nella barocca Schelfenhaus.

     

    4° Volkach – Würzburg (65 km)
    Di nuovo sui pedali, dopo Volkach seguirete il Mainkanal (canale del Meno) sino a Schwarzach, dove riprenderete a seguire il fiume che lungo un percorso completamente pianeggiante vi condurrà rapidamente a Würzburg, città inno dell’arte barocca, anche grazie al contributo del nostro Tiepolo.

     

    5° Würzburg – Lohr (60 km)
    Attraversata Veitshöchheim, con la splendida residenza estiva ed il giardino rococò, pedalate verso Karlstadt, con la bella zona pedonale. Da qui la viticoltura fa posto a boschi e parchi ombrosi. Passate Gemünden am Main, la città dei tre fiumi, e infine eccovi a Lohr am Main, la porta dello Spessart. Il grazioso centro storico saprà accogliervi per una rilassante passeggiata serale.

     

    6° Lohr – Wertheim (45 km)
    Passata la cittadina di Rothenfels, proseguite fino a Marktheidenfeld, dove potrete fermarvi a passeggiare nel centro storico, e infine eccovi a Wertheim: lasciatevi incantare dalle graziose case a graticcio della città vecchia. Merita una visita anche il castello del XXII secolo, da dove si gode uno splendido panorama sul Meno.

     

    7° Wertheim – Aschaffenburg (35/50/80 km)
    In sella per l’ultima tappa! Su strade pianeggianti raggiungete Miltenberg, dove potrete prendere un treno per Aschaffenburg (non compreso nella quota). Se invece preferite continuare la tappa in bici, da Miltenberg si procede lungo il Meno tra le dolci colline dello Spessart e dell’Odenwald, fino a raggiungere Klingenberg, dove avrete un’ulteriore opportunità per accorciare la tappa in treno. I vigneti prendono il posto dei terreni boscosi per accompagnarvi fino al castello di Johannisburg ad Aschaffenburg, meta del vostro viaggio.

    8° Aschaffenburg
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. 

     

     

  • Caratteristiche

     

    Con le sue ampie anse, il fiume Meno si snoda per 524 km nelle regioni della Franconia e dell’Essen per sfociare nel Reno. Lungo il suo corso si affianca la ciclabile del Meno, premiata nel 2008 con cinque stelle dell’“ADFC- Qualitätsradroute”, un riconoscimento che non considera solo la qualità del terreno, ma anche la sicurezza, le indicazioni ciclistiche, i servizi annessi (negozi, ristoranti e alberghi) e facilità di raggiungerla con il treno.

     

    Il percorso sfrutta principalmente ciclabili oppure tranquille stradine secondarie asfaltate; solo raramente si trovano anche dei piccoli tratti di sterrato tra i campi o nei boschi. Il traffico sarà quindi molto limitato. Il territorio è principalmente pianeggiante e solo il vento talvolta potrà rendere la vostra pedalata più difficile.

     

    La ciclabile del Meno sin dal 2006 è stata dotata di una segnaletica che dalle sorgenti a Mainz segue tutto il percorso, facilitando l’orientamento del ciclista. I cartelli hanno il logo della ciclabile.

     

  • Come arrivare

    Il primo hotel sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Bamberga a piedi, in taxi o in bus. Il nome vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza.


    In aereo
    Potete raggiungere Bamberga volando su Frankfurt am Main, che è servito dalle seguenti compagnie:

    • Lufthansa 

      da Roma Fiumicino, Milano Linate, Milano Malpensa, Firenze, Torino, Venezia Marco Polo, Bologna, Verona, Napoli.

    • Alitalia da 

      Milano Linate, Roma Fiumicino.

    • Ryanair da Brindisi, Catania, Milano Bergamo, Perugia, Pisa, Treviso, Venezia.


    Potrete richiedere una quotazione per i voli di linea mandando una mail a biglietteria@girolibero.it

    Dall’aeroporto potete prendere un treno che in circa 3 ore e con almeno 2 cambi vi porta a Bamberga. Orari e prezzi sul sito www.bahn.com.

    In treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Bamberga, dovete prevedere diversi cambi. Maggiori informazioni sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com.

    In auto
    A seconda della città di partenza potrete optare per diversi itinerari per raggiungere Bamberga. Viamichelin.ito altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve. Vi ricordiamo che in Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 8,90 euro per 8 giorni, Svizzera: circa 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine.


    Parcheggio

    A seconda dell’hotel in cui pernotterete potrete parcheggiare nel garage dell’albergo (a pagamento), in parcheggi gratuiti vicini all’hotel o nei posti auto a pagamento della città. Qualche giorno prima della partenza con la lista hotel riceverete anche l’informativa sui parcheggi del vostro alloggio.  

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 3/4* per cat A
    • 7 pernottamenti in hotel 2/3* per cat B
    • tutte le colazioni.

     

    Il pranzo e la cena sono liberi. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala, e il pernottamento è incluso nella quota.

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel documento finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • a 7 rapporti con freno a contropedale
    • a 27 rapporti con freno a contropedale
    • a pedalata assistita a 8 rapporti

     

    Saranno segnalate con un’etichetta; consigliamo di non toglierla fino alla fine della vacanza in modo da evitare confusione.

     

    Le biciclette sono equipaggiate con:

    • una borsa da bici;
    • kit di riparazione (con camera d’aria di riserva)
    • lucchetto.

      

    Il casco non è obbligatorio. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di utilizzarlo e farlo indossare ai bambini. 

     

     

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.

     

    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina.



    Riceverete a casa:

    • scheda del viaggio
    • traduzione della bikeline in italiano
    • bikeline del tour in tedesco
    • informazioni turistiche del percorso
    • etichette bagaglio
    • assicurazione medico/bagaglio 
    • depliant informativi

     

    Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • tracce GPS
    • lista degli hotel
    • documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

    In caso di prenotazioni sotto data la documentazione verrà spedita via mail (solo se già effettuato il saldo) e in loco troverete il resto del materiale.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per le emergenze:

    • il nostro numero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.

     

     
  • 5 Impressioni di viaggio
    • Oliviano

      Vacanza del 03-10 agosto 2018

      Pubblicazione 26 agosto 2018

      Un percorso tra la natura e paesaggi incontaminati da fare per scaricare completamente la mente dallo stress lavorativo
    • Gian Piero

      Vacanza del 14-21 luglio 2018

      Pubblicazione 27 luglio 2018

      Una settimana in mezzo alla natura, si stacca veramente la spina, paesini e città attraversate sempre piacevoli e interessanti. Gente tranquilla e cordiale sempre disposta ad aiutarti in caso di bisogno. La consiglio a chi vuole prendersi una settimana di stacco senza fare mai troppa fatica.
    • Paola

      Vacanza del 19-26 luglio 2017

      Pubblicazione 03 agosto 2017

      Ottimo percorso facile e con bellissimi paesaggi
    • Maximillian

      Vacanza del 17-24 giugno 2017

      Pubblicazione 01 luglio 2017

      Valida per tutte le età.
    • Alberto

      Vacanza del 04-11 agosto 2016

      Pubblicazione 10 settembre 2016

      A parte il discutibile giudizio sintetico da voi adottato tramite il sistema di punteggio a "stelle" che rispecchia in modo poco esplicativo l'esperienza o il servizio fornito, il nostro itinerario sulla ciclabile del Meno:
      - ha confermato il fatto di essere ottimamente segnalato e mantenuto (visti di persona servizio manutenzione strade dedicato con furgone che puliva la segnaletica verticale !) e quindi merita ECCELLENTE (questo giudizio lo formuliamo, mia moglie ed io dopo aver sperimentato con Zeppelin altri 6 itinerari di viaggio nel recenti anni);
      - Gli alberghi utilizzati sono stati all'altezza di quanto previsto e di buon livello salvo il fatto che in 2 su 6 NON erano dotati di ascensore per raggiungere le camere si piani alti. Per esempio per l'albergo Schwan di Wertheim che si fregia di 4 stelle francamente non è accettabile che abbiamo dovuto salire con fatica più rampe di scale con valigie pesanti . Punto senz'altro negativo l'albergo di Hassfurt Meister Bar (da escludere da vostre liste) per pessimo trattamento e non funzionamento ristorante come viceversa segnalato.
      - L'organizzazione VELOCIPED ha sbagliato invertendo le persone in camera doppia con quella singola e storpiando i cognomi (in ogni tappa dovevano spiegare la cosa) e per 2 delle 3 bici fornite NON funzionava la luce !! Per contro ottime le selle.

      Notazione finale: Cartina della bikeline veramente ottima ma tutto il resto del materiale informativo abbastanza mediocre e non aggiornato come per esempio ristoranti consigliati, ecc
  • 1 Varianti
  • 4 Da combinare
    mostra tutti dividi
    • 1/1

Dettagli vacanza

 

da 539 €

8 giorni / 7 notti, cat. B

Formula vacanza

individuale

 

Date di partenza

ogni giorno dal 20.04 al 6.10.19

 

Quota per persona in doppia

549 € hotel 2/3*, cat. B

620 € hotel 3/4*, cat. A

 

Comprende

  • 7 pernottamenti con colazione
  • trasporto bagagli
  • materiale informativo 
  • tracce GPS
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico/bagaglio

 

Non comprende

  • viaggio a/r dall'Italia
  • tasse di soggiorno 
  • dispositivo GPS
  • contachilometri e caschetto
  • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
  • trasporti come da programma 
  • quanto non specificato alla voce “Comprende”

 

 

Supplementi

160/210 € camera singola
30/45 € alta stagione (dal 10.05 al 31.08.19)
70 € noleggio bici
180 € bici elettrica
15 € supplemento hotel in centro a Bamberga
60 € ritorno in bus a Bamberga (mercoledì, sabato e domenica ore 9:00)

 

Notti extra in doppia/singola con colazione:
55/80 € a Bamberga-Hallstadt (a 5 km da Bamberga), cat. A/B
70/95 € a Bamberga centro, cat. A/B
55/70 € ad Aschaffenburg, cat. B
60/85 € ad Aschaffenburg, cat. A

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il video più bello della tua vacanza Girolibero, in palio un buono vacanza di 300 €!
Ricevi la
newsletter

Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Ricevi il catalogo 2019
Un po’ catalogo, un po’ quaderno di viaggio: richiedi la tua copia e ricevilo gratis a casa!
Prenota
Prima

Sconto 4%

Prenota 4 mesi prima
Otterrai uno sconto immediato del 4% sulla quota del viaggio.

Assicurazione inclusa

Prenota 4 mesi prima
E scegli l’assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

Tutto l'anno

Prenota 4 mesi prima
Se prenoti in anticipo sarai sempre premiato, su tutti i viaggi!

payment