(1 impressioni)

In gruppo italiano Bici / Fatto in casa

ZA003

Sudafrica / Capodanno a Cape Town

Pedalando “a testa in giù” nell’emisfero australe!

Avete mai pedalato a testa in giù? Sì, proprio laggiù, nell’emisfero australe, andremo a pedalare per aprire le danze al nuovo anno con una Buona Speranza. Da Cape Town alla strada dei vini fino alle profonde vallate del Klein Karoo, degustando, assaggiando e tuffandoci nei sapori e nei colori della nazione arcobaleno: un mosaico di popolazioni, lingue e paesaggi!
  • Itinerario

    28.12.17 giovedì

    Italia – Città del Capo

    Ritrovo nel tardo pomeriggio con il nostro accompagnatore in aeroporto a Milano Malpensa e partenza per Città del Capo. Cena e pernottamento in volo.

     

    29.12.17 venerdì

    Città del Capo e Gordon’s Bay

    Atterriamo verso le 14:00 a Città del Capo. Ad attenderci la nostra guida locale che ci  accompagnerà per tutta la durata del viaggio. Un transfer di circa 30 minuti ci porterà verso la Gordon’s Bay, dove troveremo una baia con acque ragionevolmente “calde” da permetterci un bel tuffo rinfrescante. 

    Pasti inclusi: cena.

     

    30.12.17 sabato

    Gordon’s Bay – Stellenbosch (30 km + transfer)

    Partenza di buonora con un breve transfer fino a Stellenbosch...no, tranquilli, siamo ancora in Sudafrica anche se il nome della città ricorda molto l’Olanda. Si tratta infatti della seconda città più antica del Sudafrica: di fondazione olandese, conserva ancor oggi molti edifici in stile coloniale Cape Dutch. La città è anche capitale del vino sudafricano, allora, perché non fare un bel brindisi? Perché dobbiamo pedalare! Inauguriamo le nostre bici verso la Jokershoek Valley e raggiungiamo l’omonima riserva naturale, già patrimonio Unesco, dove piante e fiori autoctoni come la protea e l’erica colorano questa meraviglia. Ritorno alla Gordon’s Bay per la cena e il pernottamento.

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco e cena.

     

    31.12.17 domenica

    Gordon’s Bay – Montagu (50 km + transfer)

    Partenza ruggente per questa ultima giornata dell’anno: seguendo la costa della baia raggiungiamo Kleinmond. Aguzziamo la vista e attendiamo pazientemente, perché balenottere e foche sono di casa da queste parti! Festeggeremo il Capodanno a Montagu, piccolo paesino sulla Route 62, strada panoramica dove si affacciano numerose cantine che producono vino e brandy. Cena in hotel aspettando e brindando al nuovo anno!

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco e cena.

     

    1.01.18 lunedì

    Montagu – Breede Valley – Montagu (52 km)

    Se riusciamo ad alzarci, ci attende una giornata all’insegna del gusto! Partenza in bici attraverso Kogmanskloof, una profonda gola che taglia di netto la Langeberg Mountain. Sbucati sull’altro versante della valle, numerosi vigneti e produttori sono pronti per farci degustare i vini locali quali Merlot, Chenin Blanc, Chardonnay, Pinotage..ce n’è per tutti i gusti! Nel pomeriggio rientriamo in hotel per la cena e il pernottamento.

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco e cena.

     

    2.01.18 martedì

    Montagu – Oudtshoorn (transfer + 70 km)

    Questa mattina un trasferimento privato ci porterà verso Calitzdorp, che, sempre sulla Route 62, è conosciuta per la produzione di un vino molto simile al porto. Iniziamo a pedalare lungo la Olifants Valley fino a Oudtshoor, la principale cittadina di questa affascinate e al contempo arida regione: Little Karoo. Non a caso, Karoo in lingua khoisan significa “terra della sete”. Raggiungiamo sui pedali una fattoria dove avremo modo di conoscere un po’ più da vicino simpatici pennuti dal collo lungo e dagli occhioni “cigliosi”: gli struzzi! Chi avrà il coraggio di cavalcarli? Cena e pernottamento in una caratteristica guest house in stile vittoriano, dove il proprietario ci delizierà con un tipico barbecue sudafricano!

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco e cena.

     

    3.01.18 mercoledì

    Oudsthoorn – Heidelberg – Città del Capo (transfer + 40 km )

    Transfer di circa 2 ore verso Heidelberg, ai piedi dei monti Langeberg. Proseguiamo in bici in questa zona costellata di fattorie fino a Suurbraak, piccolo villaggio un tempo chiamato Xairi, "paradiso" in lingua Khoi. Nel 1812 Hans Moos, il capo del villaggio, invitò la società delle Missioni londinesi (London Mission Society) a fondare una Missione proprio nel piccolo paese e, ad oggi, rimane una delle più antiche del Sudafrica. Ripartiamo con un altro trasferimento, questa volta verso Cape Town!

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco, cena libera.

     

    4.01.18 giovedì

    Table Mountain – Città del Capo (2 ore a piedi, 17 km in bici)

    Dopo un’abbondante colazione, prendiamo la cabinovia che ci porta sulla Table Mountain, dichiarata nel 2014 una delle 7 Meraviglie del Mondo Naturale. Sin dal primo sguardo non ci sarà difficile capire il perché del nome “montagna piatta”. Camminiamo per circa un paio d’ore fino a raggiungere il Maclear's Beacon, il punto più alto della montagna, a 1.086 m s.l.m., da dove ammiriamo un invidiabile panorama. Prendiamo, finalmente, le nostre bici e pedaliamo tra lussureggianti giardini fino a raggiungere il Distretto 6, tristemente famoso per i numerosissimi casi di deportazione durante il regime dell'Apartheid. Attraversiamo il quartiere di Woodstock, con le sue case in tipico stile vittoriano, per poi immergerci nella pineta e raggiungere il quartiere di Langa, altro frutto dell’Apartheid: qui i bianchi relegarono i lavoratori di colore, costruendolo in modo da poter avere il massimo controllo. Pranziamo con la comunità locale e ascoltiamo le testimonianze dirette di chi ha vissuto sotto il regime. Nel pomeriggio torniamo in hotel, dove avremo un po’ di tempo a disposizione. 

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco, cena libera.

     

    5.01.18 venerdì

    Capo di Buona Speranza (53 km)

    E per finire: Buona Speranza! Trasferimento fino a Simon’s Town, all’ingresso del Parco Nazionale del capo di Buona Speranza. Dopo qualche scatto con i simpatici pinguini africani, che popolano la costa, iniziamo a pedalare all’interno del parco. Con un po’ di fortuna e un occhio attento non sarà difficile avvistare qualche bontebok, le antilopi sudafricane, oltre a antilopi alcine, zebre del Capo, babbuini e struzzi. Per pranzo raggiungiamo la spiaggia, dove ci attende un ricco pic-nic. Sulla via del ritorno passiamo per Nordhoek con la sua sconfinata baia e il suggestivo “Chapmans Peak Drive”, una strada panoramica sospesa tra la montagna e l’oceano, per concludere poi il tour nella accogliente Hout Bay. Un transfer privato ci riconduce quindi in hotel. 

    Pasti inclusi: pranzo e/o pranzo al sacco, cena libera.

     

    6.01.18 sabato

    Città del Capo

    Ultime ore di Sudafrica prima di ripartire per l’Italia. Ci svegliamo con calma e, in tarda mattinata, trasferimento verso l’aeroporto per il rientro in Italia. Cena in volo.

     

    7.01.18 domenica

    Arrivo in Italia nelle prime ore del mattino.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Ethiopian Airlines:

     

    28.12.17 ET 703 Milano Malpensa - Addis Abeba       h 20:15 - 06:35

    29.12.17 ET 847 Addis Abeba - Città del Capo            h 08:25 - 13:55

    -

    06.01.18 ET 846 Città del Capo - Addis Abeba            h 14:55 - 22:20

    06.01.18 ET 734  Addis Abeba - Milano Malpensa     h 23:55 - 04:20


    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Il tour si svolge principalmente su strade a basso traffico asfaltate o sterrate, alle volte un po’ sconnesse, che richiedono un buon allenamento. Un furgone di appoggio seguirà sempre il gruppo e potrà intervenire in caso di necessità. Le tappe sono abbastanza pianeggiati, tranne due, dove il dislivello in salita è di circa 500 e 800 m. Il clima sarà piuttosto caldo, pertanto la mattina si partirà presto proprio per pedalare nelle ore più fresche della giornata (soprattutto nel deserto di Klein Karoo, dove le temperature possono raggiungere anche i 40°C).

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo con il gruppo all'aeroporto di Milano Malpensa 2 ore prima della partenza del volo.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 8 pernottamenti in guest house e lodge 4* in camere doppie/triple con servizi privati. Sono incluse tutte le colazioni, 7 pranzi e 5 cene.

     

  • Bici e accessori

    Sono disponibili:

    • biciclette ibride da donna/unisex, telai S e M, con cambio a 21 rapporti.
    • biciclette ibride da uomo, telai M e L, con cambio a 21 rapporti

    È possibile richiedere anche la bicicletta elettrica con un supplemento.

     

    Le biciclette sono equipaggiate con:

    • porta borraccia
    • borsa laterale
    • caschetto

    I caschetti sono disponibili su richiesta.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il DOCUMENTO FINALE, con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, ed eventuali info personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto, chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio e guida locale parlante inglese. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e il sapersela cavare in “quasi” ogni situazione.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 1 Impressioni di viaggio
    • Matilde

      Vacanza del 28 dicembre 2016 - 06 gennaio 2017

      Pubblicazione 12 gennaio 2017

      Siccome la meta è lontana e la vacanza è pieni di cose da fare la allungherei di almeno un paio di giorni.

Dettagli vacanza

 

da 2.690 €

11 giorni, guest house e lodge 4*, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 28.12.17 al 07.01.18

Quota per persona in doppia:

2.690 € + tasse aeroportuali

guest house e lodge 4*

 

Comprende:

  • voli di linea Ethiopian a/r
  • transfer da/per l'aeroporto di Città del Capo
  • 8 pernottamenti in hotel 4* e guest house con colazione
  • 7 pranzi
  • 5 cene
  • ingressi come da programma
  • noleggio bici
  • mezzo al seguito
  • trasferimenti come da programma
  • guida locale parlante inglese
  • accompagnatore Girolibero dall’Italia
  • assicurazione medico/bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (ca. 355 €)
  • pasti (non menzionati nella quota) e bevande 
  • mance e extra personali 
  • quanto non specificato nella quota comprende

Supplementi:

420 € camera singola

70 € bici elettrica

 

Documenti:

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto della tua vacanza Girolibero!

payment