(4 impressioni)

Individuale Bici

DE028

Germania / Ciclabile dell'Altmühl

La classica: da Rothenburg a Regensburg

Da Rothenburg, città del romanticismo tedesco, a Regensburg, una delle città più belle e originali di tutta la Germania, patrimonio dell’UNESCO. Nel mezzo, il verdissimo parco nazionale della valle dell’Altmühl e l’omonima e splendida pista ciclabile.
  • Itinerario

    Arrivo individuale a Rothenburg ob der Tauber e primo pernottamento.
    Rothenburg ob der Tauber, vero e proprio gioiello medievale, spicca tra le cittadine della Baviera per la sua bellezza. Nata nel X secolo e circondata dalle mura difensive, ancora oggi visitabili, la città conserva una piazza del mercato molto caratteristica, il municipio in stile gotico e rinascimentale, la Baumeisterhaus e la chiesa di S. Giacomo, salvate dal pesante bombardamento durante la seconda guerra mondiale.

    2° Rothenburg – Ansbach (40 km).
    Attraverso un paesaggio suggestivo e leggermente collinare si arriva alle sorgenti del fiume Altmühl, filo d’Arianna del vostro viaggio, e via di seguito verso la fortezza di Colmberg, situata punto più elevato della Franconia. Passate per Lehrberg e quindi procedete verso Ansbach e il suo castello in stile rococò, residenza degli Hohenzollern.

    3° Ansbach – Wettelsheim/Weissenburg (65 km).
    Dalla città della musica barocca, proseguite lungo il fiume per raggiungere la piccola e graziosa cittadina medioevale di Herriden, e poco dopo incontrerete l’Altmühlsee, un grande lago artificiale costruito per il riequilibilo idrico della zona. Di nuovo in sella si raggiunge Gunzenhausen, dal centro storico barocco e dalle case a graticcio, per continuare verso la vostra meta, la cittadina gotica Wettelsheim bei Treutlingen.

    4° Wettelsheim/Weissenbug – Eichstätt (50 km).
    Dalla Wettelsheim bei Treutlingen si arriva a Pappenheim, dominata dalla residenza dei temibili nobili che diedero il nome alla città e alla fortezza. Quindi via di nuovo sui pedali per incontrare Solnhofen: vennero qui trovati i resti del primo uccello primitivo, Archeopteryx; merita una visita anche l’antico monastero di S. Sola. Meta della giornata la cittadina vescovile e universitaria Eichstätt. Assolutamente da non perdere la fortezza di San Willibaldo e il suo museo preistorico, così come il convento di Rebdorf e il centro storico.

    5° Eichstätt – Beilngries (45 km).
    Il quarto giorno in bici si parte da Eichstätt, nel centro del parco naturale, dove il panorama si amplia e si decora di mulini, antiche rovine e falesie dalle forme più particolari. Sempre sulle tracce dei romani, eccovi di fronte al Castra Vetoniana, antico accampamento militare costruito a Pfünz, proprio sulla linea dell’antico Limes, il confine imperiale. Si riparte a pedalare, questa volta lungo il canale che unisce il fiume Meno al Danubio, sempre nel parco dell’Altmühltal che vi conduce a Kinding e alla bella Beilngries. Non mancate di fare una passeggiata per il centro, con le sue mura antiche, il santuario e i musei, in particolare quello della birra e della “tecnica antica”.

    6° Beilngries – Riedenburg (35 km).
    Prima di partire per la vostra tappa in bicicletta, consigliamo ai più avventurosi di fare un salto al parco avventura dell’Altmühl e all’annesso museo della birra. Quindi nuovo in sella sempre lungo il canale che unisce il fiume Meno al Danubio nel parco dell’Altmühltal. La sua costruzione è di antica data, iniziata da addirittura Carlo Magno nel 793, portata avanti nel 1825 dal re di Baviera Ludovico I e infine conclusa nel 1992. Questa volta il canale vi conduce a Dietfurt, nominata, secondo la leggenda, la “città dei cinesi”, proprio perché al Medioevo era difesa da potentissime mura che venivano paragonate alla Muraglia Cinese. Oltre al bel centro, potrete visitare il parco archeologico Alcmona, dove è stato ricostruito un antico villaggio. Arrivo a Riedenburg, la perla dell’Altmühl, con le sue due fortezze e il particolare museo dei cristalli.

    7° Riedenburg – Regensburg (55 km).
    Lasciatevi alle spalle Riedenburg e pedalate in direzione di Essing, la città con il ponte in legno più lungo d’Europa. Proseguendo sulla ciclabile trovate delle impressionanti grotte carsiche visitabili, le Schulerloch, mentre non lontano si staglia l’antica città di Kelheim, importante centro commerciale e culturale della zona. Ecco infine che, proprio alla confluenza dell’Altmühl con il Danubio, ha fine questo tratto di pista ciclabile. Da qui infatti prende il via la ben più estesa Ciclabile del Danubio. Siete quindi alle porte di Ratisbona: immancabile una visita alla bella cittadina, al maestoso duomo, alla porta Praetoria, al ponte di pietra, ai numerosi musei e, con un po’ di tempo in più, al famoso monumento storico del Walhalla, a 10 km dalla città.

    8° Regensburg.
    Dopo colazione trasferimento a Rothenburg in bus giovedì, venerdi, sabato, domenica, o treno da lunedì a mercoledì. Fine dei servizi.

     

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti.

     

  • Caratteristiche

    Questo tour si svolge lungo un percorso ciclabile che scende lungo la valle del fiume Altmühl, attraversando per un bel tratto il parco naturale, e infine prosegue lungo il fiume Danubio.
    Il viaggio parte proprio dalle sorgenti. In questo primo tratto si trovano alcune facili salite che rendono le prime due tappe collinari, ma non particolarmente difficili.
    Da Gunzenhausen, il percorso segue fiumi e valli e diventa quindi completamente pianeggiante, senza salite, se non nei brevissimi tratti per arrivare alle alzaie del fiume. La ciclabile è asfaltata, tranne per il tratto nel parco dell’Altmühl, ma il terreno è ben battuto e curato.
    Il percorso è ben attrezzato con numerosi parco giochi, luoghi di sosta ed attrazioni per bambini e adulti. I segnali vi indicheranno l’unica via da percorrere. Troverete la scritta “Altmühlradweg”, oppure semplicemente il simbolo dell’ammonite con indicate le successive cittadine. Anche quando lascerete la valle del fiume Altmühl sarà utilizzato lo stesso segnale indicante “Regensburg”.

    Se ritenete che usare la bici sia sempre e comunque più comodo che “affrontare” 200 mt a piedi per raggiungere il panificio, se non vi spaventano i cavalcavia e le brevi ascese, se avete sviluppato una certa dipendenza alle vacanze in bicicletta, allora questo è il tour che fa per voi. Più che una vera e propria preparazione, fisica avete lo spirito giusto per spingere sui pedali o scendere e spingere la bicicletta. In caso di problemi di salute o disabilità particolari, informateci, la bici elettrica potrebbe fare al caso vostro.

     

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel DOCUMENTO FINALE qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Rothenburg a piedi o in taxi.

     

    IN AEREO

    L’aeroporto più vicino a Rothenburg ob der Tauber è l’aeroporto di Norimberga ed è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

    Airberlin da Bari, Bologna, Catania, Firenze, Milano, Napoli, Olbia, Roma Fiumicino e Venezia.
    Ryanair da Bari, Milano Bergamo, Palermo e Roma Ciampino.

     

    Dall’aeroporto potete prendere la metro (linea U2) e in 12 minuti raggiungerete la stazione centrale. Da qui potete trovare un treno fino a Rothenburg (durata di circa 2 ore con un cambio, circa 20 €). Orario e informazioni www.bahn.com.

     

    In alternativa potete volare su Frankfurt am Main con : TUIfly, Airberlin; oppure su Frankfurt Hahn con Ryanair, poi 3 ore di treno con due cambi.
    Potete anche volare dalle principali città italiane con le seguenti compagnie su Monaco: TUIfly, Airberlin. E da qui in 3 ore di treno arrivare a Rothenburg. Oppure Stoccarda con TUIfly, GermanwingsAirberlin e 3 ore di treno fino a Rothenburg.

     

    IN TRENO

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Rothenburg, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti: www.trenitalia.com oppure www.bahn.com. La stazione si trova a 300m dall’hotel. 

     

    IN AUTO 

    A seconda della città di partenza potrete ci sono diversi itinerari per raggiungere Rothenburg. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve. Vi ricordiamo che in Austria e in Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (8,80 euro per 8 giorni in Austria, 38,50 € in Svizzera) acquistabile in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    PARCHEGGIO

    E' incluso nella quota un parcheggio incustodito presso l’hotel. Troverete un voucher direttamente in hotel.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 7 pernottamenti in hotel 3/4* per la categoria A, mentre in hotel e pensioni tipiche 3* per la categoria B.

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    Per questo tour collaboriamo con moltissime strutture, pertanto sarà possibile avere la lista hotel solo una settimana prima della partenza. La prenotazione degli hotel è sempre soggetta a variazione, pertanto è importante confrontare sempre la lista hotel con i voucher originali che riceverete in loco. Le eventuali strutture alternative saranno sempre della medesima categoria da voi prenotata.
    Vi ricordiamo che le categorie dell’hotel sono assegnate in base alla classificazione prevista nella nazione ospitante; ci potranno pertanto essere alcune differenze rispetto alla classificazione italiana. Per esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti.

     

    Camere doppie/matrimoniali: la richiesta di una camera con letti separati è sempre segnalata alla struttura alberghiera, ma non garantita. 

    Camere triple: le camere triple spesso non sono costituite da tre letti singoli separati, ma da un letto matrimoniale e un letto aggiunto. 

     

  • Bici e accessori

    Vi saranno consegnate delle biciclette a 21 rapporti con freno a manubrio. E’ possibile prenotare biciclette elettriche.
    Il noleggio della semplice bicicletta non richiede alcuna cauzione.


    Se invece avete prenotato una bicicletta a pedalata assistita elettrica dovrete lasciare UNA CAUZIONE direttamente al momento del ritiro della bici. Sarà di € 180 e sarà possibile pagare in contanti o lasciando il numero di carta di credito (preferibile).


    Il noleggio delle appendici per i bambini in questo tour non è previsto, ma, se richiesto al momento della prenotazione, cercheremo di informarci presso i nostri referenti.


    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto del tipo fisso con chiave (rimovibile solo quando questo è chiuso) oppure a catena con codice.
    • borse laterali non impermeabili. Vi consigliamo di mettere tutti i documenti e gli oggetti delicati in sacchetti di plastica per proteggerli da un’eventuale pioggia.  

     

  • Materiale informativo

    Viaggiare autonomamente, soli o in compagnia, ha il grande vantaggio di lasciare piena libertà ai vostri gusti e umori del momento, ma richiede una cura particolare per il materiale informativo, che deve fornirvi tutte le informazioni sia per poter seguire il percorso ciclabile che per l’organizzazione pratica del tour.
    Per questo, Girolibero invierà prima della partenza IL PACCHETTO INFORMATIVO del vostro tour (1 a camera/cabina prenotata) VIA CORRIERE direttamente al referente della prenotazione, se non specificato diversamente. Vi preghiamo pertanto di inserire nell’apposito spazio nel modulo di prenotazione un indirizzo dove il corriere possa trovare voi o una persona/negozio di fiducia, in orario di ufficio dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:30. 

     

     

    RICEVERETE A CASA:

    • scheda tecnica della vacanza;
    • traduzione in ITALIANO della descrizione del percorso;
    • lista dei voucher che riceverete in loco;
    • lista delle officine per la riparazione delle bici;
    • assicurazione medico bagaglio;
    • assicurazioni facoltative (se richiesta al momento della prenotazione);
    • depliant informativi.

     

    RICEVERETE VIA MAIL, qualche giorno prima della partenza, solo se effettuato il saldo:

    • voucher vacanza come conferma dei vostri servizi prenotati;
    • DOCUMENTO FINALE;
    • lista hotel.

     

    RICEVERETE IN LOCO:   

    • voucher per gli hotel e servizi prenotati inclusi ed extra essenziali per poterne usufruire. Attenzione! I voucher contengono le informazioni DEFINITIVE della prenotazione: se un hotel per esempio differisce da quello della vostra lista hotel, fa fede quello del voucher.
    • etichette bagaglio blu con il codice a barre;
    • orari dei mezzi di trasporto in loco;
    • mappe e descrizione del percorso in TEDESCO;
    • biglietti del treno/nave/parcheggio conformemente alla lista dei voucher che avete ricevuto a casa con questo plico.


    Si prega di controllare accuratamente che tutti i vostri voucher siano completi e corretti in ogni parte immediatamente dopo il vostro arrivo. Se manca qualcosa vi preghiamo di telefonarci subito.
    In caso di prenotazioni sotto data la documentazione verrà spedita VIA MAIL (solo se già effettuato il saldo) e IN LOCO troverete il resto del materiale.

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata della vacanza avrete a disposizione due numeri di emergenza da contattare in caso di necessità: il numero di Girolibero in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello del referente locale.

  • 4 Impressioni di viaggio
    • Manuela

      Vacanza del 14-21 agosto 2017

      Pubblicazione 26 agosto 2017

      Vacanza molto consigliabile perchè interessante sia dal punto di vista culturale che paesaggistico.
    • Maurizia

      Vacanza del 01-08 agosto 2017

      Pubblicazione 14 agosto 2017

      Consiglio, a chi usa la bici propria, di fare in modo di tornare con il bus, perché in treno ci sono 3 cambi da fare con tanto di cambio di binario e sottopassaggi in un tempo limitatissimo (4 minuti) e con bici e valigia non è proprio facile.
    • Tommaso

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 29 luglio 2016

      Ciclabile facile e molto ben segnalata. Itinerario bello. Buoni gli alberghi.
      Segnalo che a Rothenburg la visita della città con "il Guardiano" delle 21:30 è solo in tedesco. La visita in inglese è solo alle 20:00.
      La mappa nel book della Danau Tour è ben fatta ma le spiegazioni sono tutte in tedesco e la loro comprensione uttilizzando il vostro road book non è molto immediata. Una volta capito il sistema, il tutto funziona bene.
    • ATTENZIONE
      Le seguenti impressioni sono state pubblicate prima del nuovo sistema di rating

      Lucia, Albano Laziale

      Vacanza del 2015

      Pubblicazione 05 agosto 2015

      Prima di raccontare le mie impressioni di viaggio premetto che io e Stefano probabilmente non avremmo mai scelto questo viaggio se non fosse stato per i nostri amici di avventura (con bimba di 8 anni) che cercavano un viaggio facile, con percorsi pianeggianti, con parchi divertimento e adatto per le famiglie. Noi avremmo fatto un viaggio più faticoso e nel quale avremmo percorso qualche km in più!!

      Io e Stefano abbiamo fatto tantissimi viaggi in bici con Zeppelin/Girolibero per cui eravamo più o meno certi del buon esito del viaggio... tuttavia essendo per i miei amici la prima esperienza del genere, e trattandosi di tipologia "In Libertà", mi auguravo comunque che andasse tutto bene e secondo le indicazioni!!
      Ebbene si, il viaggio è stato un grande successo. L'80% del percorso è costituito da piste ciclabili perfette e che attraversano paesaggi mozzafiato, abbiamo incontrato sul percorso tanti paesini caratteristici con le loro casette triangolari e tutte colorate. Perfette le indicazione sulle mappe e sul materiale informativo. Bellissimi, caratteristici e confortevoli tutti gli alberghi in cui abbiamo alloggiato (solo un pò distante dal centro quello a Ratisbona). Temperature a dir poco perfette che ci hanno consentito di viaggiare freschi e di scappare dal caldo torrido che lasciavamo a roma Roma :-). E che dire dei bagni pubblici... meritano una parentesi anche loro. Tutti assolutamente puliti, profumati e perfettamente funzionanti!!

      Di questo viaggio porterò nel cuore i luoghi incantati, il profumo della natura, la bellezza dei paesaggi esaltata dal sole nascosto dietro le nuvole, il sapore di una terra austera ed ospitale come la Germania in cui tutto sembra funzionare alla perfezione!!

      Non mi resta che ringraziare in primis i miei amici Pino, Moria e la piccola Serena i quali ci hanno permesso di vivere insieme momenti incantati, Stefano e Pino che hanno fatto pazientemente da "guida" nella scelta dei percorsi ma soprattutto nella scelta delle prelibatezze birro/gastronomiche :-), e infine ma non per ultimo Girolibero per la consueta precisione e disponibilità nella gestione del viaggio (un particolare grazie a Sebastiano per la pazienza dimostrata in seguito a tutte le domande nella fase di organizzazione del viaggio).

      Alla prossima per conoscere ed esplorare nuovi percorsi e nuovi angoli di paradiso :-)
  • 3 Varianti
  • 2 Da combinare

Dettagli vacanza

 

da 585 €

8 giorni / 7 notti, pensioni e hotel 3* cat. B

Formula vacanza:

individuale

 

Date di partenza:

ogni giorno dal 28.04 al 15.10.17

 

Quota per persona in doppia:

585 € pensioni e hotel 3* cat. B

625 € hotel 3/4* cat. A

 

Comprende:

  • 7 pernottamenti con colazione
  • trasporto bagagli
  • materiale informativo in ITALIANO
  • parcheggio presso il primo hotel (non custodito)
  • ritorno in treno a Rothenburg (bici esclusa)
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico/bagaglio.

 

Supplementi:

120/145 € camera singola
140/155 € cene (bevande escluse)
60 € noleggio bici
150 € bici elettrica
16 € ritorno a Rothenburg in bus (bici escluse)
25 € trasporto bici propria a Rothenburg

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto della tua vacanza Girolibero!

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2017. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2018!

Chiudi Chiudi
payment