(3 impressioni)

In gruppo italiano Bici / Fatti in casa

ES055

Spagna / Primavera a Valencia e l'Albufera

Bici e paella

Ognuno potrà trovare a Valencia il suo angolo di mondo. La capitale della omonima “comunitat” regalerà ai nostri occhi scorci medievali con la celebre Cattedrale; rinascimentali con la Lonja de la Seda; futuristici con la Città delle Arti e delle Scienze. Se, invece, il vostro ambiente più affine è quello naturale avrete a disposizione il Parco naturale dell’Albufera, ricco di lagune e spiagge.
  • Itinerario

    25.04.18 mercoledì
    Valencia
    Ritrovo dei partecipanti presso l’hotel verso le ore 15:00 (orario da riconfermare), incontro con il nostro accompagnatore e prima uscita per conoscere la “Capitale della Paella” con le sue animate “calles de la Ciutat Vella”.
    Pernottamento: hotel

    26.04.18 giovedì
    Valencia (20 km)
    Partiamo oggi per una visita approfondita di Valencia, la “Capitale della Paella”. Tra le animate “calles  de la Ciutat Vella” visiteremo la Cattedrale, che nel suo connubio di stile barocco e gotico racchiude un calice dorato che si dice essere il Sacro Graal. Possiamo inoltre salire in cima al campanile, El Miguelete, per ammirare Valencia dall'alto scorgendo il mare. Proseguiamo poi con la Lonja del Seda, il mercato della seta: ci basterà uno sguardo all'ingresso e all'atrio centrale per capire perché sia stato dichiarato Patrimonio Unesco. Poco distante troviamo il “Mercado Central” costruito nei primi anni del ‘900 in stile modernista.Usciamo poi dal centro storico per passeggiare nei Jardì de Turia, uno splendido parco situato nell'antico letto del fiume Turia. Dopo pranzo ci aspetta una scivolata (letteralmente) sul gigante Gulliver per raggiungere la Città delle Arti e delle Scienze, simbolo del nuovo slancio futurista che Valencia si è data. 

    27.04.18 venerdì
    Valencia – Santa Maria del Puig – Valencia (40 km)
    Prendiamo le biciclette per una gita a nord della città, lungo la costa. Ci dirigiamo prima verso il pittoresco porto della località balneare di Port Saplayas e da lì continuiamo verso nord in direzione di Santa Maria del Puig. Qui sarà possibile visitare il bellissimo “Real Monasterio de Santa Maria del Puig”, un edificio medievale che prende il nome dalla famosa battaglia in cui Giacomo I conquistò Valencia nel 1237. Dopo questo salto nel passato e un succulento pranzo, ritorniamo in sella e attraversiamo frutteti, orti e bianche spiagge che fanno da contorno a questa zona. Sarà possibile anche provare la tradizionale “Orzata Valenciana” (horchata valenciana) una bevanda tipica, fatta con un frutto simile alla nocciola, la “chufa”, che veniva probabilmente utilizzata già nell’antico Egitto e che si diffuse qui grazie agli arabi. In questa splendida atmosfera rurale cominciamo il rientro a Valencia. 

    28.04.18 sabato
    Valencia – El Palmar – Valencia (45 km)
    Dopo aver visto la parte nord oggi ci attende la zona a sud della città. Pedalando tra le sonnolente spiagge di inizio primavera e le dune di sabbia attraversiamo il Parco Naturale dell’Albufera, il più grande lago di Spagna e una delle più importanti zone umide della penisola iberica, dove molte specie di uccelli passano l’inverno. Per pranzo ci fermiamo a “El Palmar” dove la tradizione vuole che sia nata la paella e dove, a detta di molti, si può gustare la migliore di tutta la Spagna. Prima di sederci in uno dei rinomati ristoranti, però, ci attende un’escursione in barca assieme ai pescatori del luogo che ci permetterà di godere del parco da una prospettiva diversa, grazie anche alle soste nelle “Barracas”, tipiche case valenciane fatte di legno, giunchi e fango. Nel tardo pomeriggio torniamo a Valencia.

    29.04.18 domenica
    Valencia
    Dopo colazione, abbiamo ancora un po’ di tempo per passeggiare in centro, lungo i Giardini del Turia oppure visitare la Città della Scienza e delle Arti, prima dei saluti di rito e la partenza individuale per l’aeroporto.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti. 


     

  • Caratteristiche

    Itinerario Facile. Pedaleremo lungo piste ciclabili, strade secondarie e di campagna. Ogni tanto ci capiterà di pedalare su brevi tratti sterrati. Il percorso è pianeggiante. Le giornate possono essere miti e generalmente ventilate, ma non fredde; attraversando il parco dell’Albufera potremmo incontrare qualche raffica di vento. Non è necessario un particolare allenamento fisico ma solo un po’ di abitudine alla bici.

     

  • Come arrivare

    In aereo
    L’aeroporto di Valencia si trova a circa 8 km dal centro della città.

    Voli dai principali aeroporti italiani:

    • Ryanair da Bari, Bergamo, Bologna, Milano Malpensa, Roma Ciampino, Pisa, Napoli e Treviso
    • Vueling da Roma Fiumicino
    • Iberia dalle principali città italiane, con scalo a Madrid
    • AirEuropa dalle principali città italiane, con scalo a Madrid
    • Swiss Air dalle principali città italiane, con scalo a Zurigo
    • Lufthansa dalle principali città italiane, con scalo a Francoforte o Monaco.


    Come raggiungere l’hotel dall’aeroporto di Valencia al centro città:


    Metro
    Due linee della metropolitana collegano l’aeroporto con il centro città in circa 25 minuti: la linea numero 3 (rossa) e la 5 (verde). Indipendentemente da quale prendiate scendete alla fermata “Àngel Guimerà” e li prendete la linea 1 (gialla) in direzione “Bétera” o “Seminari-CEU” oppure la 2 (viola) in direzione “Llíria” e scendete dopo una fermata a “Turía”. L’hotel dista 400m a piedi dalla fermata.
    Informazioni al link: www.metrovalencia.es. Il biglietto dall’aeroporto costa 3,90€, mentre il biglietto di corsa singola costa 1,50€

    Taxi
    Di fronte ai terminal di uscita ci sono i taxi che in 15 minuti e per circa 20 € vi portano fino al centro di Valencia. Le società che gestiscono il servizio sono:
    Radio Taxi Valencia: 0034 963703333
    Taxis de Valencia: 0034 961119977
    Taxi Valencia: 0034 644015655

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel 3* in camere doppie con servizi. Sono incluse tutte le colazioni. 

     

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

     

  • Bici e accessori

    Citybike robuste e affidabili con cambio a 24 rapporti e comandi a leva posti sul manubrio, dotate portaboraccia.

     

    Ogni bici è equipaggiata con:

    • borsa laterale
    • lucchetto

    Vi verrà fornito anche il casco. In Spagna è obbligatorio sulle strade extraurbane, ma non su quelle urbane. Noi vi consigliamo di indossarlo sempre!

     

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, solo se effettuato il saldo, vi invieremo vai mail il documento finale con: 

    • la conferma dell'orario e del luogo di incontro;
    • indirizzi e numeri di telefono utili;
    • nome e numero dell’accompagnatore;
    • eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e il sapersela cavare in “quasi” ogni situazione.

     

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione due numeri di emergenza: 

    • il numero di Girolbero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • il numero dell'accompagnatore.
  • 3 Impressioni di viaggio
    • Monica

      Vacanza del 21-25 aprile 2017

      Pubblicazione 02 maggio 2017

      La vacanza è stata piacevole, l'itinerario giusto per chi, come noi, provava per la prima volta un viaggio di gruppo in bici.
      Forse un po' troppo numerosi per visitare una città (tenere insieme 17 cicloturisti non è semplice), ma Licia, la nostra guida, a cui va un abbraccio di tutto cuore, con simpatia e pazienza ci è riuscita, senza difficoltà cercando sempre di soddisfare tutte le nostre richieste.
      Per chi ha pochi giorni è una meta giusta, buon clima, buone piste ciclabili e tanti piccoli e invitanti ristorantini.
      Monica e Paolo
    • Donatella

      Vacanza del 21-25 aprile 2017

      Pubblicazione 01 maggio 2017

      La giornata con la visita in centro sarebbe più indicata senza bici. Poi il resto va bene. Per me e Maurizio vanno bene i pranzi e le cene in libertà, quindi nemmeno quella inclusa perchè la Spagna offre molte alternative.
    • Paola

      Vacanza del 21-25 aprile 2017

      Pubblicazione 30 aprile 2017

      Nell'insieme la vacanza è andata molto bene. Tuttavia, suggerirei che, il secondo giorno, la visita in centro si svolga a piedi, in mattinata, e magari si faccia un giro in bici nel pomeriggio. Inoltre, sarebbe preferibile che la vacanza durasse almeno un giorno in più.

      giroliberoGirolibero risponde

      Grazie dei consigli Paola :)

Dettagli vacanza

 

da 590 €

5 giorni / 4 notti, hotel 4*

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza

dal 25.04 al 29.04.18

 

Quota per persona in doppia

590 € hotel 4*

 

Comprende

  • 4 pernottamenti con colazione
  • 1 escursione in barca nel Parco Naturale dell’Albufera
  • biglietto d’ingresso al monastero del Puig
  • noleggio bici
  • accompagnatore Girolibero
  • materiale informativo via email
  • assicurazione medico-bagaglio

 Non comprende

  • viaggio da/per Valencia
  • rimanenti pasti e bevande
  • altri ingressi e extra personali
  • quanto non specificato

Supplementi

185 € camera singola

Notti extra in singola/doppia con colazione:
85/100 € a Valencia

 

Documenti

Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il video più bello della tua vacanza Girolibero, in palio un buono vacanza di 300 €!

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2018. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2019!

Chiudi Chiudi
payment