(1 impressioni)

In gruppo italiano Bici / Fatti in casa

Cod. IT191

Italia / Sicilia

Trapani e i sapori del Mediterraneo

Vi sorprenderemo mostrandovi un’Italia meno nota, quella di Trapani con la sua storia e il suo legame indissolubile con il mare: dallo sbarco di Enea alle regate dell’America’s Cup. Non ci limiteremo però alla città ma saliremo sui pedali per vedere la Salina di Trapani e Paceco, riserva naturale WWF. Infine la bellezza del Mediterraneo riassunto nelle acque cristalline di Favignana!
  • Itinerario

    mappa

    1° Trapani 

    Ritrovo nel tardo pomeriggio presso l'hotel in centro a Trapani e prima passeggiata tra i vicoli cittadini per raggiungere il mare. Situata all’estremità occidentale dell’isola, di fronte alle stupende isole Egadi, Trapani è una città elegante e curata, costruita su di una penisola alla confluenza tra il Mar Tirreno e il Mediterraneo. 

    Pernottamento: hotel.

     

    2° Trapani – Favignana – Trapani (30 km ca. in bici)

    Dopo colazione ci dirigiamo verso il porto per imbarcarci alla volta delle Isole Egadi. La nostra destinazione è Favignana, la più grande delle isole della Riserva Naturale che dal 1991 protegge l’intero arcipelago. Siamo all’interno di un delicato ecosistema, pressoché incontaminato. Il perimetro dell’isola è di circa 33 km, quindi quale mezzo migliore per girovagare tra le sue stradine se non la bicicletta? Saliti in sella pedaliamo tranquillamente baciati dalla brezza che dà il nome all’isola: il Favonio. Ad ogni curva si aprono ai nostri occhi paradisiache calette e soleggiate spiagge che ci invitano ad un tuffo nelle acque più cristalline del Mediterraneo. 

    Nel tardo pomeriggio riprendiamo il traghetto per tornare a Trapani.

    Pasti inclusi: colazione. 

    Pernottamento: hotel.

     

    3° Trapani – Salina di Trapani e Paceco – Trapani (40 km ca. in bici)

    Dopo colazione saliamo sui pedali in direzione sud: la Salina di Trapani e Paceco ci attende! Si tratta di una Riserva Naturale Orientata gestita dal WWF e una delle poche aree scampate alle grandi bonifiche di fine ‘800 - inizio ‘900. Proprio per questo, la sua importanza al giorno d’oggi risulta fondamentale: è l’ultimo baluardo per gli uccelli migratori che, stagionalmente, si dirigono verso l'Africa attraversando il canale di Sicilia e la prima area umida che incontrano durante il viaggio di ritorno primaverile. All'interno della Riserva sono state censite ben 208 specie di uccelli, molte delle quali in serio pericolo di estinzione. È possibile osservare spatole, fenicotteri, aironi bianchi maggiori, cavalieri d'Italia e anatre. In base al tempo e meteo potremo proseguire in bici fino all’incantevole Riserva dello Stagnone di Marsala, e quindi visitare l’isola di Mozia. Rientro in serata a Trapani.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    4° Trapani – Levanzo – Trapani (13 km, +200/-200 m, 3,5 ore)

    Traghetto per Levanzo, la più piccola delle isole Egadi. I gabbiani e il paesaggio tipicamente mediterraneo saranno i veri protagonisti del nostro trekking. A Levanzo ci attende un gioiello del passato: la Grotta del Genovese che risale a circa 11.000-12.000 anni fa, durante la fase finale del Paleolitico. Si può considerare un santuario preistorico dove religione e cultura muovono i loro primi passi tra graffiti e pitture rupestri di uomini e animali, uniti da un legame ancestrale. Incisioni, graffiti e dipinti raffiguranti cervi, mucche, cavalli, pesci e uomini rappresentano un’inestimabile documentazione archeologica, oltre ad essere uno spettacolo molto suggestivo. Prendiamo quindi i il traghetto che ci riporta sull'antica Trinacria. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    5° Trapani – Monte Cofano – Trapani (50 km ca. in bici)

    Eccoci all'ultima giornata sui pedali del nostro viaggio. Oggi ci dirigiamo a nord con il mare alla nostra sinistra e la brezza marina che ci scompiglia i capelli. Il percorso costeggia ampie e tranquille baie fino a condurci alla Riserva Naturale Orientata del Monte Cofano. Un fiero promontorio roccioso che si estende verso il mare, puntellato di torrette di avvistamento. Il ritorno avviene per la stessa strada nel pomeriggio non senza qualche sosta per sole, mare e relax.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    6° Trapani – Segesta – Riserva dello Zingaro – San Vito Lo Capo – Trapani

    Colazione tutti assieme e in mattinata partiamo in bus per il sito archeologico di Segesta. Qui visitiamo il tempio dorico-siculo risalente al V sec. a.C., che sorge intatto e maestoso su un poggio nel mezzo di una suggestiva vallata. A poca distanza il Teatro Greco del III sec. a. C., scavato nella roccia sulla cima più alta del Monte Barbaro, e ancora oggi utilizzato per rappresentazioni classiche e contemporanee. Da questo punto privilegiato la vista spazia a 360°: non ci resta che sederci sui gradoni e ammirare la vallata sottostante fino al mare. Proseguiamo per Scopello dove arriviamo a ora di pranzo. Da qui iniziamo una facile camminata lungo la Riserva naturale orientata dello Zingaro: uno dei rari tratti di costa siciliani preservati dalla costruzione di una strada litoranea. Nel tardo pomeriggio San Vito Lo Capo ci accoglie per un bel tramonto in spiaggia. Un consiglio per cena? Provate il cous cous nelle sue varianti: siciliana, magrebina o esotica. Dopo cena rientriamo a Trapani.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    7° Erice

    Dedichiamo la mattina alla visita del paesino arroccato di Erice, che dai suoi oltre 700 m sovrasta Trapani, regalando un panorama a perdita d’occhio sulla costa, il mare e le isole Egadi. In funivia raggiungiamo la sommità dell’omonimo monte: Erice fu popolata dagli Elimi, che vi eressero un tempio dedicato al culto di Venere, sulle cui rovine oggi sorge il Castello fortificato, con gli adiacenti giardini del Balio. Conclusa la visita torniamo autonomamente a Trapani per dedicare il pomeriggio al relax in spiaggia.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    8° Trapani 

    L’ultima mattinata del nostro viaggio è dedicata al centro storico di Trapani, passeggiamo per Corso Vittorio Emanuele e visitiamo la barocca Chiesa del Collegio dei Gesuiti, raggiungiamo la Torre Ligny, ultimo lembo terrestre di trapani proteso verso il mare. Concludiamo la passeggiata con la vista in lontananza della Torre Colombia, che si erge fiera sul suo isolotto e il mercato del pesce. Dopo il pranzo libero, fine dei servizi. L’orario di conclusione del tour potrà variare in base a quello del vostro orario di partenza.

    Pasti inclusi: colazione.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. 

     

      

  • Caratteristiche

    Itinerario facile: gli spostamenti avverranno a piedi, in bus pubblici, un giorno in bus privato e due giorni in traghetto. Tre giorni li passeremo sui pedali, lungo strade secondarie e pianeggianti per un totale di ca. 30/50 km al giorno.

     

    Tutti i partecipanti devono essere in uno stato di forma psicofisica adatto ad affrontare l’itinerario.

    In caso contrario, l’accompagnatore potrà escludere uno o più viaggiatori dalle escursioni più impegnative per tutelare la loro incolumità e quella del gruppo.

     

  • Come arrivare

    Il primo giorno il nostro accompagnatore vi attenderà alla reception dell’hotel dalle ore 18:00 per darvi il benvenuto e gli ultimi dettagli sul tour. Vi preghiamo di segnalarci eventuali ritardi.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 7 pernottamenti in hotel 2/3*. Il pacchetto include le colazioni. 

     

  • Bici e accessori

    Citybike comode ed affidabili, dotate di cambio a 21/27 rapporti con comandi a leva posti sul manubrio.  

     

    Accessori

    Le bici sono equipaggiate con il lucchetto 

    Il casco non è obbligatorio. Purtroppo non è possibile noleggiarlo e per questo vi consigliamo di portare il vostro da casa.

     

  • Materiale informativo

    In un viaggio in gruppo è l’accompagnatore stesso a farvi da guida, per questo non forniamo la descrizione del percorso e le mappe.

     

    Riceverete quindi via mail:

    • la scheda della vacanza
    • il voucher vacanza con la conferma dei servizi prenotati
    • biglietti aerei (se richiesti al momento della prenotazione o inclusi).
    • il Documento Finale, con le ultime informazioni fondamentali

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori sono persone esperte nel condurre un gruppo in bicicletta e con una formazione dedicata. Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che sanno dare informazioni utili e aiutare in caso di inconvenienti tecnici con la bici.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero dell’accompagnatore.

  • 1 Impressioni di viaggio
    • Mauro

      Vacanza del 23-30 agosto 2020

      Pubblicazione 05 settembre 2020

      Tutto ben organizzato ci si può affidare senza problemi

Dettagli vacanza

 

da 840 €

8 giorni/7 notti

Formula vacanza

in gruppo italiano

8-12 partecipanti + accompagnatore Girolibero

 

Data di partenza

dal 16.08 al 23.08.20

dal 23.08 al 30.08.20

 

Quota per persona

840 € 

 

Comprende

  • 7 pernottamenti con colazione
  • 3 giorni di noleggio bici 
  • traghetto da/per Favignana
  • traghetto da/per Levanzo
  • bus privato per Segesta e San Vito Lo Capo
  • accompagnatore Girolibero
  • assicurazione medico/bagaglio

 

Non comprende

  • viaggio da/per Trapani
  • tutti i pasti e le bevande
  • ingressi a musei e siti archeologici
  • funivia per Erice
  • mezzi pubblici
  • tassa di soggiorno
  • quanto non specificato alla voce “quota comprende” 

 Supplementi

300 € camera singola

50 € bicicletta elettrica

 

Notte extra in doppia/singola con colazione:

65/100 € a persona a Trapani

 

Documenti

Carta d’identità in corso di validità.

C'è posto?
Tutti i viaggi di gruppo italiano in partenza e la disponibilità.
Vacanze Trekking in Italia
Camminare lungo i sentieri più belli delle Dolomiti, Puglia passando per gli antichi Cammini. E puoi cancellare fino a 14 giorni dalla partenza!
Fai vincere le tue #fotonelcassetto
Anche tu in questo momento stai sistemando i tuoi archivi e hai trovato in fondo al cassetto vecchie foto di viaggio? Partecipa al concorso!
Leggilo nel Blog!
Happy to be here, è il blog di Girolibero e Zeppelin: distraiti un po' in questi giorni con consigli di lettura, curiosità sulle ciclabili e molto altro.
Ricevi la Newsletter

Ogni settimana, notizie, curiosità e tante idee di viaggio. Vuoi essere dei nostri?

 

Lasciati ispirare
Vorresti viaggiare? Intanto sfoglia il nostro Catalogo e lasciati ispirare.

Attenzione!

Le date di partenza di questo tour sono terminate, ma stiamo lavorando all'aggiornamento.

Chiudi Chiudi
payment