Individuale Bici e famiglia

NL047

Olanda / Nella regione di Utrecht

For green lovers

Un itinerario tra palazzi e tenute reali, boschi magici, paesaggi rilassanti nella zona collinare di Utrechtse Heuvelrug. Ma non preoccupatevi: oltre alle lunghe pedalate immersi negli splendidi paesaggi olandesi, potrete anche sfidarvi in una gara di go-kart o minigolf, provare l’ebbrezza di una gita in canoa oppure ripercorrere i passi dei soldati americani visitando la base aerea di Soesterberg. 
  • Itinerario

    Arrivo individuale a Bunnik. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    La vostra vacanza inizia in grande stile! Il primo pernottamento sarà infatti in una signorile casa di campagna, che dal 1830 domina sulla tenuta di Rhijnauwen. Dopo aver esplorato i giardini che vi circondano ed esservi riposati sulle rive del Vecht, potrete decidere di visitare la fortezza immersa nel verde Fort Vechten, oppure noleggiare una canoa per una gita alternativa lungo il fiume.

     

    2° Bunnik – Cothen (25 km)

    Nel vostro primo giorno di bicicletta viaggerete in direzione sud e attraverserete le cittadine di Odijk, Cothen e 't Goy, circondati dalla campagna e impreziositi da caratteristiche chiesette e mulini. Avrete così la possibilità di rilassarvi con tranquille passeggiate e con un pic-nic nei prati che abbracciano questo luogo, lontano dallo stress.

     

    3° Bunnik – Drieberger (35 km)

    Durante la pedalata di oggi verso est vi trasformerete in nobili del diciottesimo secolo e avrete l’occasione di visitare il castello Huis Doorn, per scoprire più da vicino la vita quotidiana della nobiltà olandese. Nel pomeriggio, dopo una pedalata tra i boschi, potrete fermarvi a Driebergen o continuare fino alla Piramide di Austerlitz, monumento eretto per commemorare la schiacciante vittoria di Napoleone su russi e austriaci, situato nel punto più alto della collina Utrecht Ridge.

     

    4° Bunnik – Soest (35 km)

    La giornata di oggi avrà davvero un sapore dolce: i diversi bar e ristoranti che troverete a Lage Vuursche, borgo nel cuore della foresta, sono specializzati soprattutto in pannenkoeken, gustose frittelle servite con vari tipi di condimenti e sciroppi. Lo raggiungerete dopo aver percorso le piste ciclabili che attraversano i piccoli centri abitati come Bilthoven e Den Dolder. Raggiungere infine Soest, dove si trova il vostro secondo ostello.

     

    5° Soest – Lage Vuursche (25 km)

    Continua il viaggio tra i nobili olandesi: potrete visitare il Palazzo reale Soestdijk, residenza dei nonni di William Alexander, re dei Paesi Bassi. Anche il castello di Drakensteyn merita una sosta. Di proprietà della principessa Beatrice, potrete passeggiare per le tenute e le terre possedute dalla famiglia reale: vi sentirete come principesse e principi!

     

    6° Soest – Laren/Amersfoort (40 km)

    Se ancora non siete stanchi, due ottime alternative sono una gita in barca lungo il fiume Eemlijn oppure una passeggiata nel verde delle brughiere che circondano la città di Laren. Se invece volete approfondire la storia di questi luoghi, potrete visitare la città di Naarden e il Museo della Fortezza o il borgo medievale di Amersfoort.

     

    7° Soest – Bunnik (35 km)

    Oggi inforcherete la bicicletta per una pedalata lontano dalle strade e dal caos cittadino, in una zona predominata da boschi dell’incantevole Leusderheide. Arriverete infine all’ex base aerea americana di Soesterberg, attiva durante la Guerra Fredda, oggi parco naturale. 

     

    8° Bunnik

    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti.

     

    Ti piace l'idea di una vacanza in bici con i bimbi? Leggi di più sul nostro Blog!

     

     

  • Caratteristiche

    L’Olanda è notoriamente il paese delle biciclette: sicuramente aiuta il terreno completamente piatto, sotto il livello del mare. La rete delle piste ciclabili, quasi tutte asfaltate o ben lastricate, è molto fitta e ben segnalata con cartelli e segnali bianchi e rossi e da bassi ceppi bianchi e rossi, chiamati” funghi”, numerati e segnati nelle carte ciclabili. Questi incroci numerati si chiamano “knooppunten”: basterà seguire di volta in volta l’indicazione con il numero dell’incrocio successivo per arrivare a destinazione! Vi saranno consegnate delle tabelle con la sequenza dei numeri degli incroci da seguire.

    Non incontrerete quindi grandi problemi nell’affrontare questo tour. Occorre solo ricordare che vento e pioggia in questo paese sono molto frequenti e, soprattutto il primo, può rendere più difficile la vostra pedalata. Talvolta inoltre le piste ciclabili scorrono separate dal traffico solo da una striscia rossa e bisogna fare attenzione.

     

    Dedicato a chi ama la pianura, il ritmo lento, fermarsi a visitare e a fare qualche foto in più: il tour è adatto a tutti, anche a chi è alla prima esperienza di vacanze in bicicletta. Una persona mediamente attiva e in buona salute che fa un uso anche saltuario della bicicletta può godersi appieno questo itinerario. L’unico suggerimento è di abituare un po’ il fondoschiena e le gambe utilizzando la bici per le piccole e brevi commissioni di tutti i giorni. In caso di problemi di salute o disabilità particolari, informateci, la bici elettrica potrebbe fare al caso vostro.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finalequalche giorno prima della partenza. 

    Sarà facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Amsterdam o dalla stazione Centrale in bus o in treno.


    In aereo

    L’aeroporto più vicino a Utrecht e Bunnik è quello di Amsterdam. Ecco le principali compagnie low cost e di linea che volano su Amsterdam Schipol:

     

    Transavia da Bari, Napoli, Pisa, Olbia, Catania, Palermo, Verona.

    Easyjet da Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Roma Fiumicino, Olbia, Venezia.

    KLM da Bologna, Firenze, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Torino.

    Alitalia da Milano Linate, Roma Fiumicino.

     

    Potrete richiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it

     

    Per arrivare al punto di partenza del tour potrete prendere, direttamente dall’aeroporto, un treno Intercity per Utrecht, e da qui un altro treno che in soli 7 minuti vi porta a Bunnik. Per prenotare i biglietti del treno visitate il sito www.ns.nl.


    In treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Utrecht e Bunnik, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.comwww.bahn.com oppure www.ns.nl


    In auto
    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Bunnik. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.
    Vi ricordiamo che in Austria/Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 8,80 euro per 8 giorni; Svizzera: circa 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabile in tutti gli autogrill prima del confine.

    Parcheggio
    Potrete parcheggiare la vostra auto gratuitamente al primo hotel di pernottamento.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 7 pernottamenti in ostelli di categoria superiore. Sempre inclusi la colazione e il pranzo al sacco, ed è possibile prenotare le cene. 

    Il pernottamento è previsto in camere familiari da tre, quattro, cinque e sei posti letto, ognuna con bagno privato.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 

     

    Al vostro arrivo, gli ostelli in cui pernotterete vi forniranno le lenzuola pulite. Gli asciugamani non sono compresi nella quota: se li desiderate, dovrete pagare un piccolo extra.

     

  • Bici e accessori

    Al primo hotel di pernottamento troverete delle biciclette a 24 rapporti con freno a manubrio. È possibile prenotare anche delle biciclette elettriche a seconda della disponibilità.
    Il noleggio della semplice bicicletta non richiede alcuna cauzione.

    Se il vostro bambino ha un'età compresa tra gli 0 e 7 anni consigliamo di prendere un’appendice che gli permetta di viaggiare comodamente e di lasciarsi “trascinare” se troppo stanco. Queste sono le soluzioni possibili:

    • seggiolini posteriori (di solito da 1 a 3 anni),
    • carrellini coperti (da 0 a 4 anni) a uno o due posti,
    • cammellini (da 4 a 6 anni) sempre al traino dei genitori, tra 100 e 120 cm (la ruota è di solito da 20”).

     

    Per i bambini che vogliono pedalare da soli abbiamo invece biciclette a 20” (da 110 a 120 cm) e 24” ( da 130 a 150 cm). Non sempre queste biciclette sono dotate di marce.

    Attenzione! Tutte le appendici richiedono un po’ di attenzione in più e qualche chilometro per adattarsi, ma rimangono il mezzo migliore per spostarsi con i bambini.

     

  • Materiale informativo

    Viaggiare autonomamente, soli o in compagnia, ha il grande vantaggio di lasciare piena libertà ai vostri gusti e umori del momento, ma richiede una cura particolare per il materiale informativo che deve fornirvi tutte le informazioni sia per poter seguire il percorso ciclabile che per l’organizzazione pratica del tour.

    Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza, solo se effettuato il saldo:

    • scheda tecnica della vacanza;
    • assicurazione medico bagaglio;
    • assicurazioni facoltative (se richieste al momento della prenotazione);
    • voucher vacanza come conferma dei vostri servizi prenotati; 
    • documento finale;
    • lista hotel.

     

    Riceverete in loco: 

    • etichette bagaglio;
    • roadbook del tour in ITALIANO;
    • mappe con lista di knookpunkte da seguire.


    Si prega di controllare accuratamente che tutti i vostri voucher siano completi e corretti in ogni parte immediatamente dopo il vostro arrivo. Se manca qualcosa vi preghiamo di telefonarci subito.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata della vacanza avrete a disposizione due numeri di emergenza da contattare in caso di necessità: il numero di Girolibero in Italia attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00, e quello del referente locale.

  • 1 Varianti
    • Bici e famiglia

      Olanda

      Haarlem in bici con i bambini!

      Alla ricerca del Nemo

      8 giorni / 7 notti da 419 €

  • 2 Da combinare

Dettagli vacanza

 

da 369 €

8 giorni / 7 notti, ostelli di categoria superiore

Formula vacanza

individuale

 

Date di partenza

ogni giorno dal 1.04 al 23.09.18

 

Quota per adulto

369 € in camera da 6

379 € in camera da 5

399 € in camera da 4

449 € in camera da 3 

 

Quota per bambino 2-12 anni

289 € in camera da 6 

299 € in camera da 5 

319 € in camera da 4 

369 € in camera da 3

 

Comprende:

  • 7 pernottamenti con colazione e pranzo al sacco
  • trasporto bagagli
  • materiale informativo in ITALIANO
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico/bagaglio

 

Supplementi

95 € cene adulti (bevande escluse)

49 € cene bambini fino ai 12 anni (bevande escluse)

84 € noleggio bici adulti

70 € noleggio bici bambini fino ai 12 anni

123 € noleggio carrellino

42 € noleggio cammellino

35 € noleggio seggiolino

10 € noleggio GPS

19,25 € assistenza bici*

 

* Il supplemento “assistenza bici” vi darà la possibilità, in caso di foratura o problema meccanico del mezzo, di essere raggiunti da un meccanico che potrà riparare o sostituire la bicicletta danneggiata.

 

Ricevi la
newsletter

Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il video più bello della tua vacanza Girolibero, in palio un buono vacanza di 300 €!

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2018. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2019!

Chiudi Chiudi
payment