Individuale Bici e famiglia

NL046

Olanda / Haarlem ad anello

Alla ricerca del Nemo

Divertimento e relax per godere in questa settimana del meglio dell'Olanda. Dune e spiagge, centri storici e campagna, castelli e mulini a vento. Tra le attrazioni da non perdere: Amsterdam, il castello di Muiden, lo Space Expo e i musei della scienza.
  • Itinerario

    Arrivo individuale ad Haarlem. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    Lo splendore del nucleo storico della città di Haarlem sorprenderà grandi e piccini. Consigliamo il museo gratuito di archeologia locale, l’antico museo delle scienze Teijlers o il museo che si trova all’interno del mulino a vento De Adriaan, con vista sul fiume e sulla città. 

    Se avete del tempo, in soli dieci minuti di pedalata verso ovest si raggiungono le rovine del castello di Brederode. In alternativa, sempre in dieci minuti, ma nel senso opposto, si arriva ad una palestra attrezzata, dove è possibile iscriversi a una lezione introduttiva di arrampicata. Pernottamento ad Haarlem.

     

    2° Haarlem – Bloemendaal (30 km)

    In sella alla bici raggiungerete le ampie e ondulate dune di sabbia, fondamentali per la sopravvivenza della zona: impediscono infatti al mare di inondare queste terre!

    A questo punto il la costa non sarà troppo lontana. Quale occasione migliore per riposarsi in spiaggia, prendere il sole e magari andare a caccia di belle conchiglie, piccoli granchi e minuscoli paguri? Ritorno ad Haarlem per il pernottamento.

     

    3° Haarlem – Noordwijk (30 km)

    Oggi lascerete Haarlem, e tra boschi e dune giungerete a Zandvoort, località balneare famosa anche grazie al suo circuito per gare automobilistiche. Proseguirete lungo la costa fino a Noordwijk, un tempo semplice villaggio di pescatori, che si è col tempo trasformato in una rinomata località turistica che attrae migliaia di visitatori ogni anno. La cittadina di Noordwijk è l’ideale per giocare e rilassarsi in spiaggia o cenare in uno dei numerosi chioschi sul mare.

     

    4° Noordwijk – Oegstgeest/Leiden (30 km)

    Ai bambini che vogliono sapere tutto di spazio, astronauti, satelliti e razzi, consigliamo di visitare Spazio Expo a Noordwijk, la prima esposizione spaziale permanente in Europa. In alternativa, potrete fare una passeggiata fino a Oegstgeest e visitare Corpus, un grande museo interattivo per bambini (dagli 8 anni) e adulti che spiega tutto quello che c'è da sapere sul corpo umano. I ciclisti più esperti possono estendere la loro giornata fino a Leiden, famosa città universitaria che diede i natali a Rembrandt. 

     

    5° Noordwijk – Amsterdam (20/50/55 km)

    Oggi vi proponiamo tre alternative:

    55 km. Il percorso lungo vi porta a scoprire la natura incontaminata del Kagerplassen, il distretto dei laghi. Poi, seguendo il corso del fiume Amstel, entrerete in città.

    50 km. Questa tratta passa a sud dell'aeroporto di Schiphol, attraversa i boschi di Amsterdamse Bos e raggiunge lo Stadio Olimpico di Vondelpark.

    20 km. Raggiungendo la stazione ferroviaria di Nieuw Vennep in bicicletta e prendendo un treno per la stazione centrale di Amsterdam: l’arrivo alla capitale sarà molto più rapito e vi concederà più tempo per la visita della città.

    Esplorate con calma la vivace Amsterdam, città delle biciclette per eccellenza, e ricca di attrazioni tra le quali i numerosi musei (ad esempio quello dedicato a Van Gogh e la casa di Anne Frank), i parchi e le numerose e affollate piazze. Da non perdere ovviamente il Nemo, straordinario museo della scienza interattivo: non saranno solo i bambini a divertirsi con esperimenti e mostre tematiche!

     

    6° Amsterdam – Muiden (25 km)

    Lasciatevi la capitale alle spalle per qualche ora e dirigetevi verso la piccola città di Muiden, famosa per il suo castello quadrato, costruito intorno 1370 e circondato da un fossato. In lontananza si può vedere il lago IJsselmeer e il forte dell'isola Pampus. Ritornati ad Amsterdam, avrete il pomeriggio e la serata a disposizione per una passeggiata fra i quartieri del centro. In alternativa potete passare la vostra giornata interamente ad Amsterdam, per scoprire le meraviglie della capitale olandese.

     

    7° Amsterdam – Haarlem (30 km)

    L’ultima tappa in bici vi porta ad immergervi nella pace della campagna olandese per incontrare il pittoresco villaggio di Spaarndam, costruito attorno ad una diga sul fiume Spaarne. Qui scoprirete la simpatica fiaba della chiusa di Kolksluis e del "Piccolo eroe di Haarlem": si racconta infatti di un ragazzo che infilò un dito nel buco che si era aperto nella diga salvando così le città vicine dall'inondazione. Pernottamento ad Haarlem, città dei fiori, del jazz e degli sport. 

     

    8° Haarlem

    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti.

     

    Ti piace l'idea di una vacanza in bici con i bimbi? Leggi di più sul nostro Blog!

     

  • Caratteristiche

    L’Olanda è notoriamente il paese delle biciclette: sicuramente aiuta il terreno completamente piatto, sotto il livello del mare. La rete delle piste ciclabili, quasi tutte asfaltate o ben lastricate, è molto fitta e ben segnalata con cartelli e segnali bianchi e rossi e da bassi ceppi bianchi e rossi, chiamati” funghi” numerati e segnati nelle carte ciclabili.

    Né voi né tantomeno i vostri bambini incontrerete quindi grandi problemi nell’affrontare questo tour. Anzi, i piccoli ciclisti quasi non si accorgeranno di pedalare distratti dai nuovi amici. Tuttavia occorre ricordare che vento e pioggia in questo paese sono molto frequenti e, soprattutto il primo, può rendere più difficile la vostra pedalata. Talvolta le piste ciclabili scorrono separate dal traffico solo da una striscia rossa e bisogna fare attenzione.

     

    Dedicato a chi ama la pianura, il ritmo lento, fermarsi a visitare e a fare qualche foto in più: il tour è adatto a tutti, anche a chi è alla prima esperienza di vacanze in bicicletta. Una persona mediamente attiva e in buona salute che fa un uso anche saltuario della bicicletta può godersi appieno questo itinerario. L’unico suggerimento è di abituare un po’ il fondoschiena e le gambe utilizzando la bici per le piccole e brevi commissioni di tutti i giorni e qualche gita domenicale fuoriporta, soprattutto per testare i piccoli ciclisti alle prese con questo nuovo mezzo. In caso di problemi di salute o disabilità particolari, informateci, la bici elettrica potrebbe fare al caso vostro.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’ostello d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza. Sarà facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Amsterdam o dalla stazione Centrale in bus o in treno.

    In aereo

    L’aeroporto più vicino ad Haarlem è quello di Amsterdam. Ecco le principali compagnie low cost e di linea che volano su Amsterdam Schipol:

     

    Transavia da Bari, Napoli, Pisa, Olbia, Catania, Palermo, Verona.

    Easyjet da Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Roma Fiumicino, Olbia, Venezia.

    KLM da Bologna, Firenze, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Torino.

    Alitalia da Milano Linate, Roma Fiumicino.

     

    Potrete richiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it

     

    Per arrivare ad Haarlem potrete prendere un treno che dall’aeroporto di Schipol arriva ad Haarlem con un cambio a Amsterdam Sloterdijk. Il costo del biglietto è di circa 6 €. Maggiori informazioni sul sito www.ns.nl.

     

    In alternativa, potete prendere un bis diretto (linea 300) dall’aeroporto ad Haarlem. Maggiori informazioni sul sito www.connexxion.nl.


    In treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia ad Haarlem, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com, www.bahn.com oppure www.ns.nl. La stazione di arrivo è Amsterdam Centraal Station. Da qui potete prendere un treno diretto per Haarlem.

    In auto
    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Amsterdam. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.
    Vi ricordiamo che in Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 8,90 euro per 8 giorni, Svizzera: circa 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine.

    Parcheggio

    Potrete lasciare la vostra auto gratuitamente in un parcheggio nei pressi del primo ostello di pernottamento. Chiedete alla reception!

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 7 pernottamenti in ostelli di categoria superiore. Sempre inclusi la colazione e il pranzo al sacco, ed è possibile prenotare le cene. 

    Il pernottamento è previsto in camere familiari da tre, quattro, cinque e sei posti letto, ognuna con bagno privato.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 

     

    Al vostro arrivo, gli ostelli in cui pernotterete vi forniranno le lenzuola pulite. Gli asciugamani non sono compresi nella quota: se li desiderate, dovrete pagare un piccolo extra.

     

  • Bici e accessori

    Al primo hotel di pernottamento, troverete delle biciclette a 24 rapporti con freno a manubrio. È possibile prenotare anche delle biciclette elettriche a seconda della disponibilità.
    Il noleggio della semplice bicicletta non richiede alcuna cauzione.

    Se il vostro bambino ha un'età compresa tra gli 0 e 7 anni consigliamo di prendere un’appendice che gli permetta di viaggiare comodamente e di lasciarsi “trascinare” se troppo stanco. Queste sono le soluzioni possibili:

    • seggiolini posteriori (di solito da 1 a 3 anni),
    • carrellini coperti (da 0 a 4 anni) a uno o due posti,
    • cammellini (da 4 a 6 anni) sempre al traino dei genitori, tra 100 e 120 cm (la ruota è di solito da 20”).

     

    Per i bambini che vogliono pedalare da soli abbiamo invece biciclette a 20” (da 110 a 120 cm) e 24” ( da 130 a 150 cm). Non sempre queste biciclette sono dotate di marce.

    Attenzione! Tutte le appendici richiedono un po’ di attenzione in più e qualche chilometro per adattarsi, ma rimangono il mezzo migliore per spostarsi con i bambini.

     

  • Materiale informativo

    Viaggiare autonomamente, soli o in compagnia, ha il grande vantaggio di lasciare piena libertà ai vostri gusti e umori del momento, ma richiede una cura particolare per il materiale informativo che deve fornirvi tutte le informazioni sia per poter seguire il percorso ciclabile che per l’organizzazione pratica del tour.

    Per questo, Girolibero invierà prima della partenza il pacchetto informativo del vostro tour (1 a camera prenotata) via corriere direttamente al referente della prenotazione, se non specificato diversamente. Vi preghiamo pertanto di inserire nell’apposito spazio nel modulo di prenotazione un indirizzo dove il corriere possa trovare voi o una persona/negozio di fiducia, in orario di ufficio dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:30.  

    Riceverete a casa:

    • scheda tecnica della vacanza;
    • assicurazione medico/bagaglio;
    • assicurazioni facoltative (se richieste al momento della prenotazione);
    • depliant informativi.


    Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza, solo se effettuato il saldo:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati;
    • documento finale;
    • lista hotel valida come voucher per gli hotel.


    Riceverete in loco:   

    • etichette bagaglio;
    • roadbook del tour in ITALIANO;
    • mappe con lista di knookpunkte da seguire.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata della vacanza avrete a disposizione due numeri di emergenza da contattare in caso di necessità: il numero di Girolibero in Italia attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00, e quello del referente locale.

  • 2 Varianti
    • Bici e famiglia

      Olanda

      Nella regione di Utrecht

      For green lovers

      8 giorni / 7 notti da 369 €

    • Bici e famiglia

      Olanda

      Tra Haarlem ed Amsterdam

      Un viaggio da re

      8 giorni / 7 notti da 419 €

  • 2 Da combinare

Dettagli vacanza

 

da 419 €

8 giorni / 7 notti, ostelli di categoria superiore

da 402 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 23.08.2018 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento viaggio Globy Giallo inclusa.

chiudi X

Formula vacanza

individuale

 

Date di partenza

ogni giorno dal 1.04 al 23.09.18

 

Quota per adulto

419 € in camera da 6 

439 € in camera da 5

459 € in camera da 4

519 € in camera da 3 

 

Quota per bambino 2-12 anni 

339 € in camera da 6 

349 € in camera da 5

379 € in camera da 4 

439 € in camera da 3 

 

Comprende:

  • 7 pernottamenti con colazione e pranzo al sacco
  • trasporto bagagli
  • materiale informativo in ITALIANO
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico/bagaglio

 

Supplementi

95 € cene adulti (bevande escluse)

49 € cene bambini fino ai 12 anni (bevande escluse)

84 € noleggio bici adulti

70 € noleggio bici bambini fino ai 12 anni

123 € noleggio carrellino

42 € noleggio cammellino

35 € noleggio seggiolino

10 € noleggio GPS

19,25 € assistenza bici*

 

* Il supplemento “assistenza bici” vi darà la possibilità, in caso di foratura o problema meccanico del mezzo, di essere raggiunti da un meccanico che potrà riparare o sostituire la bicicletta danneggiata.

 

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il video più bello della tua vacanza Girolibero, in palio un buono vacanza di 300 €!

payment