(14 impressioni)

In gruppo italiano Bici e barca / Fatto in casa

NL013

Olanda / Amsterdam e la Rotta Nord

Bici e barca nell'Olanda più autentica

Un itinerario che privilegia il lato più verde dell’Olanda, visitandone i luoghi meno turistici e autentici. In bici tra piccoli borghi, laghi, grandi campagne punteggiate di mulini a vento e le immancabili dighe, vere e proprie meraviglie d’ingegneria. Cenando poi tra tramonti d’incanto e dormendo cullati dall’acqua nel nostro hotel galleggiante ammireremo la natura olandese con un punto di vista unico e indimenticabile.
  • Itinerario

    Arrivo individuale ad Amsterdam e primo pernottamento
    Ritrovo ed imbarco al molo di Amsterdam dalle 16.00 nel quartiere nautico (Nautisch Kwartier). Consegna bici e materiale informativo. Entriamo subito nell’atmosfera tipica con la prima cena tutti assieme: infatti qui si cena presto, quindi dalle 18.00 tutti a tavola! Serata in libertà per scoprire, seguendo il proprio istinto, la Venezia del Nord, capitale del commercio, della cultura e della trasgressione, dove il mezzo di trasporto preferito è proprio la bici. 

    2° Amsterdam – Alkmaar (50 km)
    Durante la nostra pedalata passeremo il paese museo “Zaanse Schans”, formato da 40 case e da tante testimonianze dell’Olanda di un tempo, tenuta viva da volontari e amanti del luogo: incontreremo mulini a vento originali, dimostrazioni di come si producono i formaggi e i tipici zoccoli e piccoli artigiani che producono graziosi souvenir. Infine Alkmaar, conosciuta proprio per il suo mercato tradizionale, offre ai visitatori un’ampia scelta di negozi moderni e boutique.

    3° Alkmaar – Oudeschild (50 km)
    Da Alkmaar saliamo in sella e via, dritti verso il Mare del Nord. Costeggiando la spiaggia e le sue dune arriviamo al porto di Den Helder. Riprendiamo la barca e attraversiamo il Marsdiep fino al porto di Oudeschild, nella parte sud est dell’ isola di Texel. Attracchiamo a pochi passi dal museo marittimo, che raccoglie un’interessante collezione di oggetti restituiti dal mare.

    4° Oudeschild – Isola di Texel (40 km)
    Oggi scopriamo l’isola di Texel, la più grande dell’Olanda, pedalando attraverso una natura rigogliosa e belle spiagge bianche, conosciute nel mondo per le alte dune di sabbia. Ovviamente percorriamo anche la splendida “Thijsse- route” nel sud dell’isola, una delle piste ciclabili più amate d’Olanda.

    5° Oudeschild – Enkhuizen (40 km)
    Raggiungiamo in barca Medemblik, dove inizia la nostra pedalata lungo gli argini e la costa dell’IJsselmeer (“Zuiderzee”), un lago artificiale creato sottraendo terre al mare. Ci dirigiamo fino all’affascinante porto di Enkhuizen, dove pernotteremo. La cittadina offre un bel centro storico, con ricchi palazzi del XVI sec, epoca in cui l’olandese Compagnia delle Indie deteneva il monopolio dei commerci con l’Asia.

    6° Enkhuizen – Hoorn/Volendam (45 km)
    Di nuovo in sella partiamo da Enkhuizen, passiamo per Hoon, la città del formaggio Edam, fino a Volendam, il villaggio più famoso della costa dell’Ijsselmeer. Tipico paese di pescatori da scoprire infilandosi nei suoi vicoli tra stretti canali e zoccoli di legno appesi alle porte delle case. Non limitatevi a guardare, ma assaggiate le specialità locali in uno dei porticcioli: consigliatissime le anguille affumicate e le aringhe sotto sale.

    7° Hoorn/Volendam – Amsterdam (50 km)
    Di nuovo in sella attraversiamo l’area di “Waterland”, tra le centinaia di piccoli laghi e canali che lo costituiscono. Aguzzando un pò la vista scorgeremo oche selvatiche, germani reali oltre che agli immancabili cavalli, capre e mandrie al pascolo. Avremo qui la possibilità di visitare la penisola di Marken, coi suoi villaggi di colorate case in legno, per concludere arrivando nel pomeriggio ad Amsterdam.

    8° Amsterdam
    C’è ancora tempo per una visita della città e infine per i saluti: baci e abbracci e scambio di indirizzi. Alla prossima!

     

    Leggi qualche curiosità in più su Amsterdam e il bici e barca nel nostro Blog!

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. In caso di deviazioni e/o chiusure di musei, monumenti e siti temporanee impossibili da prevedere al momento della pubblicazione del programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.
    In particolare potrebbe capitare che a causa del moto ondoso non si riesca a pernottare a Texel, ma si attracchi a Den Helder.
     

  • Caratteristiche

    Facile, percorsi in bicicletta completamente pianeggianti lungo sicure piste ciclabili in ambienti rurali e cittadini, un paradiso per i ciclisti! Le tratte in media sono di 40/50 Km da farsi nel corso dell’intera giornata. Vi ricordiamo che vento e pioggia sono molto frequenti in Olanda e, soprattutto il primo, può rendere più difficile la vostra pedalata.

    L’Olanda è notoriamente il paese delle  biciclette: sicuramente aiuta il terreno completamente piatto, sotto il livello del mare. La rete delle piste ciclabili, quasi tutte asfaltate o ben lastricate, è molto fitta e ben segnalata con cartelli e segnali bianchi e rossi e da bassi ceppi bianchi e rossi, chiamati” funghi” numerati e segnati nelle carte ciclabili. Occorre ricordare che vento e pioggia in questo paese sono molto frequenti e, soprattutto il primo, può rendere più difficile la vostra pedalata. Talvolta inoltre le piste ciclabili scorrono separate dal traffico solo da una striscia rossa e bisogna fare attenzione. Dovete inoltre considerare che per spostarsi in barca ci sono degli orari ben precisi che bisogna rispettare.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    ll punto preciso dell’imbarco vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza. Per arrivare all’imbarco calcolate ca. 15 minuti di treno dall’aeroporto e ca. 15 minuti di bus dalla stazione centrale (i mezzi sono frequenti, ca. uno ogni quarto d’ora).


    In aereo
    Volare su Amsterdam è il modo più comodo per raggiungere il punto di partenza. L’aeroporto è collegato con le principali città italiane dalle seguenti compagnie aeree:

     

    Transavia da Bari, Napoli, Pisa, Olbia, Catania, Palermo, Verona.

    Easyjet da Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Roma Fiumicino, Olbia, Venezia.

    KLM da Bologna, Firenze, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Torino.

    Alitalia da Milano Linate, Roma Fiumicino.


    Potrete richiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it

     

    Per raggiungere l’imbarco dovrete arrivare fino alla stazione centrale di Amsterdam prendendo il treno direttamente dall’aeroporto. Potrete acquistare i biglietti alle casse automatiche, funzionanti perlopiù con bancomat/carta di credito. La durata del tragitto sarà ca. 15 minuti, il costo ca. 5 €. Per prenotare i biglietti del treno visitate il sito: www.ns.nl.

    n treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia ad Amsterdam, dovete prevedere diversi cambi. La stazione di arrivo è Amsterdam Centraal Station. Vi consigliamo di consultare il sito www.trenitalia.com oppure www.dbitalia.it

    In auto
    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Amsterdam. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.
    Vi ricordiamo che in Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 9 euro per 8 giorni, Svizzera: circa 39 eurp valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine.

    Parcheggio
    Potete raggiungere l’imbarco per caricare i bagagli a bordo e poi raggiungere il parcheggio. Tenete presente che avete bisogno di abbastanza tempo per caricare i bagagli, raggiungere il parcheggio, parcheggiare l’auto e tornare al molo entro l’orario previsto per l’imbarco!

    Il parcheggio in centro ad Amsterdam è molto costoso, quindi suggeriamo di parcheggiare fuori dalla città. 

    A questo sito potrete trovare l’indirizzo di numerosi parcheggi aperti 7 giorni su 7: 
    www.amsterdam.info/parking 

     

    Vi suggeriamo in particolare: 

    • parcheggio presso l’aeroporto di Schiphol nell’area Smart parking, prenotabile al sito www.schiphol.nl. Il costo per 8 giorni è ca. 70/100 €.
    • P1 Parking Amsterdam Centre: (Prins Hendrikkade 20A). Questo è il parcheggio più vicino agli imbarchi Scheepvaart Kwartier e Oosterdok. Prenotabile al sito: www.p1.nl. Il costo per 8 giorni è ca. 160 €.

     

    Prezzi e orari soggetti a variazioni.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Per questo tour il pernottamento, la colazione e la cena sono previsti a bordo di un battello fluviale, mentre il pranzo, ugualmente compreso nella quota, sarà al sacco. La vostra barca sarà:

     

    BARCA LENA MARIA
    Ristrutturata nel 2004 è ora un’elegante barca passeggeri. È lunga 45 m e larga 6 m, sotto ponte dispone di 12 cabine doppie con i letti bassi e i servizi privati. Le cabine non hanno l’aria condizionata ma gli oblò sono apribili. A bordo non è disponibile il WiFi. Lena Maria ha un ampio salone sul ponte superiore dalle cui finestre godrete della spettacolare vista esterna durante la navigazione. Sul ponte esterno avrete a disposizione le sdraio per gustarvi qualche drink.

     

      -

  • Bici e accessori

    Citybike robuste ed affidabili, telai unisex di diverse misure, dotate di comandi a leva posti sul manubrio. Ricordiamo, al fine di evitare spiacevoli cadute di catena, che il cambio non va mai utilizzato da fermi e nemmeno sotto sforzo (ad es. nel bel mezzo di una salita). Si deve prestare particolare attenzione ai freni nelle discese: non premerli troppo a fondo per il rischio di bloccare le ruota, soprattutto quella anteriore.

    Le biciclette sono equipaggiate con:

    • una borsa da bici con capienza 10 litri;
    • lucchetto.


    Per questo tour il casco non è obbligatorio. Generalmente preferiamo non noleggiarli per questioni di sicurezza (ogni casco funziona infatti solo se della misura giusta) e per questioni igieniche; per questo consigliamo sempre di avere con sé il proprio.
    Anche se il legislatore è flessibile è doveroso e sensato fare indossare il casco ai bambini e dare il buon esempio.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, solo se effettuato il saldo,vi invieremo vai mail il documento finale con la conferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore ed eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e il sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

     

  • 14 Impressioni di viaggio
    • Nadia Maria Emma

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 30 agosto 2017

      Divertente vacanza con un'ottima guida e la barca molto bella e confortevole. Attenzione: è vero che l'Olanda è pianeggiante ma il secondo giorno (dune) ci sono molti sali-scendi.
    • Vanna

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      È un percorso più naturalistico che culturale. Lunghe passeggiate in bici in mezzo alla campagna olandese con viste mozzafiato e con paesaggi molto nordici. L'isola di Texel in particolare è stata una sorpresa incredibile... fantastica! Adatto a tutti gli amanti della bici e della natura!
    • Armando

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 21 agosto 2017

      Per chi sceglie una vacanza immersi nelle distese della campagna olandese con animali di tutte le razze e farsi baciare dal vento (a volte antirughe...) è perfetta.
    • Simona Carla

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 17 agosto 2017

      Vacanza ben organizzata. Ottima sistemazione in barca. Ottima cuoca in barca
    • Fulvio

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 17 agosto 2017

      buonissima organizzazione....consigliato
    • Paolo

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2017

      Pubblicazione 13 agosto 2017

      Viaggio in Bici-Barca Olanda Rotta Nord è semplicemente fantastica. Paesaggi mozzafiato con grande varietà di scenari dai villaggi/paesi alle grandi pianure con mulini a vento per poi passare alle dune e dighe fino alle lunghissime spiagge. I villaggi sono bellissimi, curati negli elementi originali in maniera superba e la presenza degli innumerevoli canali li rende molto poetici.
    • Alessandro

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2017

      Pubblicazione 11 agosto 2017

      Da 1 a 10, il voto è 10. Organizzazione perfetta e guida straordinaria.
    • Fabio

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2017

      Pubblicazione 10 agosto 2017

      La vacanza è stata complessivamente piacevolissima, ciò che l'ha resa unica è stato Hugo, un valore aggiunto importantissimo.
      Unico neo il tempo.
    • Marco

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2017

      Pubblicazione 10 agosto 2017

      Il voto sono 6 stelle complimenti!
    • Valter

      Vacanza del 13-20 agosto 2016

      Pubblicazione 11 dicembre 2016

      Vacanza da consigliare la Lena Maria ed il suo equipaggio ci hanno coccolato tutta la settimana.
      I panorami indimenticabili di quelle latitudini, non potranno dimenticarsi facilmente.
      La guida, Silvia, è stata insuperabile per professionalità e gentilezza , ci piacerebbe riaverla come guida.
    • Siriana

      Vacanza del 06-13 agosto 2016

      Pubblicazione 15 settembre 2016

      Benissimo anche se il tempo non ci ha voluto tanto bene ,...ma in olanda ad agosto l'avevo messo in conto .
    • ATTENZIONE
      Le seguenti impressioni sono state pubblicate prima del nuovo sistema di rating

      Lucia, Siena

      Vacanza del 2014

      Pubblicazione 16 ottobre 2014

      Salve!
      Vi scrivo per esprimere nuovamente Grazie a Coloro che mi hanno permesso di vivere 7 giorni meravigliosi! Sono appena rientrata dalla rotta del Nord Olanda!
      Posti bellissimi, ma soprattutto equipaggio di eccezionale bravura.
      Grazie Connie per averci guidato con tanta professionalità , grazie Masha per la Tua squisita cucina....ma soprattutto Grazie Heine Uomo di grande spessore umano e culturale che ha dato un imparagonabile Tono alla Nostra Vacanza.
      Grazie giro libero!
      Lucia
    • ROBERTA

      Vacanza del 2013

      Pubblicazione 06 agosto 2013

      Grazie a tutto lo staff di Girolibero! L'organizzazione del tour in bici e barca ad Amsterdam e rotta nord è stato impeccabile.
      Hein come guida (a dir poco speciale!), i compagni di viaggio (bellissime persone), la fascinosa terra d'Olanda sono stati e rimarranno per me una esperienza da raccontare, da consigliare.
      Grazie ancora, Roberta
    • Antonio

      Vacanza del 2012

      Pubblicazione 29 agosto 2012

      Gentili Anita e Natasha,
      già in precedenza avevo avuto modo di conoscervi come persone efficienti e disponibili. Ne ho avuto piena conferma e desidero ringraziare voi e le altre persone dello staff per la buona riuscita del viaggio e per l'indicazione dell'hotel Casa 400 presso il quale ci siamo trattenuti 4 giorni dopo il tour. Essendo un appassionato di natura e di uccelli in particolare, non sono mancate mie spiegazioni naturalistiche in accordo con l'accompagnatore, vi allego un report e 3 foto riguardo ai spettacolari voli delle oche in presunta migrazione. Il report è stato inviato ad EBN ITALIA che ha una lista di 1500 iscritti appassionati di osservazioni di uccelli e che è l'Associazione del settore più importante in Italia. Tutto ciò a dimostrazione di quanto scritto sopra.
      Grazie e saluti.
  • 3 Varianti
  • 6 Da combinare
    mostra tutti dividi
    • 1/1

Dettagli vacanza

 

da 895 €

8 giorni / 7 notti, pensione completa

da 859 €

Con Sconto Prenota Prima

prenotando entro il 23.03.2018

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4%!

chiudi X

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Date di partenza

ogni sabato dal 21.07 all' 11.08.18

 

Quota per persona in doppia

895 € in cabina doppia

 

Comprende

  • 7 pernottamenti
  • pensione completa (colazione, pranzo al sacco e cene, bevande escluse)
  • lenzuola ed asciugamani
  • accompagnatore Girolibero
  • assicurazione medico/bagaglio

 

Supplementi

430 € cabina singola

75 € noleggio bici

175 € bici elettrica

50 € menù per celiaci (da pagare in contanti a bordo, previa richiesta all'atto della prenotazione, altrimenti la dieta non potrà essere garantita).

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto della tua vacanza Girolibero!

payment