Trova la tua vacanza

Ricerca per filtri

In gruppo

HR03

Croazia / Golfo Del Quarnaro

La costa adriatica, gruppo internazionale

I tesori nascosti della Croazia: salterete da un'isola all'altra tra bici e barca, nella baia croata di Kvarner, dalle acque cristalline e coste soleggiate, alla scoperta di incantevoli spiagge, meravigliose insenature e tipici villaggi di pescatori ricchi di fascino.
  • Itinerario

    1° Omišalj–Cres (30 km).

    Arrivo individuale a Omišalj, nell’isola di Krk. Su prenotazione, possibilità di parcheggio custodito. L'imbarco è previsto per le h. 14:00, seguirà un tratto di navigazione fino all'’isola di Cres (4 ore). In serata potrete passeggiare nel centro storico di questo paese dal gusto veneziano.

     

    2° Isola di Cres–Lošinj (45 km).

    Oggi ha inizio a pieno titolo la vostra vacanza in bicicletta: tra pini marittimi, fichi ed alloro pedalerete sul lato est dell’isola fino a raggiungere Osor, il paese degli artisti. Pranzetto in barca e perché no, una bella nuotata nell’acqua cristallina. Nel pomeriggio si riparte per l'isola di Lussino e tramite una meravigliosa strada panoramica arriverete a Mali Losinj (Lussinpiccolo). E' molto bello d'estate camminare lungo il porto, le vie brulicano di turisti e bancarelle di prodotti locali. Dalla piazza principale la vista spazia sul fiordo antistante, regalandovi un grande senso di libertà.

     

    3° Isola di Lošinj–Molat (30 km).

    Si riparte alla scoperta della parte sud dell’isola di Lussino, tra baie pittoresche e poco frequentate, fino al porto di Veli Losinj (Lussingrande): l'atmosfera è quella di un'sola della laguna veneziana, il centro è un autentico gioiello in miniatura, con case colorate e barchette di pescatori ormeggiate di fronte alla chiesa di S. Antonio. Pranzo in barca e piccola tratta in nave per raggiungere l’isola dei fiori, Molat. Di nuovo in sella per scoprire questa piccola isola di pescatori e allevatori.

     

    4° Isola di Dugi Otok (45 km).

    La giornata di oggi comincia con la navigazione per “l’isola speziata”, Dugi Otok. Dal piccolo porto di Božava si pedala lungo la strada costiera fino al villaggio di Savar. Nel pomeriggio raggiungerete il paese di Sali, piccolo villaggio di pescatori da dove si gode di una bellissima vista sul mare e sulle isole circostanti. Da qui di nuovo in barca per approdare all’isoal di Ugljan.

     

    5° Isola di Pag (20 km).

    La prima parte della giornata sarà dedicata al relax in barca con una piccola crociera all’isola di Pag. Sui pedali per immergersi nel paesaggio brullo ma incantevole dell’isola, tra il profumo dell'elicriso e gli ulivi, fino ad arrivare alla sua estremità nord sul mare. Riprendete la nave per raggiungere una delle isole più soleggiate in Europa, Rab. Visita della bella capitale fortificata, costruita in un promontorio durante il medioevo.

     

    6° Isola di Rab (25 km).

    In sella lungo il paesaggio lunare della costa orientale per arrivare ad una delle poche spiagge di sabbia del Quarnaro, e approffitarne per un bel bagno. La barca vi attenderà nella città vecchia di Rab. Nel pomeriggio si parte invece verso la parte nord dell’isola, una penisola verde e ricca di sorgenti che vi condurrà fino a Lopar. Da lì in nave fino a Krk, chiamata l’isola d’oro perché molto fertile e ricca. Visita della cittadina.

     

    7° Isola di Krk (50 km).

    Tra la profumata macchia mediterranea pedalerete sui rilievi dell’isola fino ad una valle di vigneti, e alla città-museo di Vrbnik, patria del vino bianco Zlahtina. Si prosegue tra la ricca vegetazione e gli antichi villaggi fino ad Omišalj, magari con una piccola pausa nella baia di Soline.

     

    8° Omišalj.

    Dopo colazione, fine dei servizi. Sbarco entro le 9.00.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali  indipendenti dalla volontà di Girolibero, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili per Girolibero da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti. 

     

  • Caratteristiche

    I percorsi in bici richiedono un livello base di allenamento, acquisito con un uso occasionale o giornaliero della bicicletta. Le tappe, di circa 15/50 km, comprendono terreni collinari o di montagna, e prevedono il raggiungimento di un’altitudine di 100/300 m. Potrete completarli senza costrizioni di tempo. Incontrerete anche alcune salite più lunghe e faticose, dove ovviamente è permesso scendere dalla bici per spingerla. Le strade sono perlopiù asfaltate e in linea di massima con poco traffico, se non durante i periodi di grande movimento turistico. Ogni giorno potrete decidere se pedalare individualmente usando le cartine fornite o se seguire una delle guide. Potrete anche scegliere di saltare un giorno di pedalata per restare invece a bordo e prendere il sole. 

     

    La vacanza in bicicletta rilascia il buonumore e voi l’avete capito! I chilometri in più non vi spaventano anzi, il rilascio di endorfine vi rende più energici e pronti ad una nuova sfida! Siete abituati ad andare in bici, sapete che non è richiesta una preparazione particolare (sempre di vacanze facili parliamo) ma una buona abitudine all’uso della bici e lo spirito giusto per affrontare qualche asperità. In caso di problemi di salute o disabilità particolari e/o temporanee, informateci, la bici elettrica potrebbe fare al caso vostro.

     

  • Come arrivare

    Troverete la vostra imbarcazione nel porto di Omisalij, un piccolo paese dell’isola di Krk. Il punto esatto vi sarà segnalato nelle informazioni finali.

     

    IN AEREO

    Purtroppo Omisalj non può essere raggiunto facilmente in aereo. Rijeka è l’aeroporto più vicino a soli 5 km dal luogo del vostro imbarco, ma non è servito da compagnie italiane. Potete volare su Zagreb o Split oppure su Trieste. Vi consigliamo di controllare i seguenti siti per verificare quale compagnia vola dalla vostra città: www.skyscanner.it, www.rome2rio.com.

     

    Dall’aeroporto dovete raggiungere la stazione centrale di Zagreb o Split e da qui in treno fino a Rijeka. Poi potete prendere un taxi per Omisalji al costo di ca. 20 € a tratta. In alternativa è prenotabile un trasferimento collettivo (con un minimo di 2 persone) dagli aeroporti di Zagreb,Pula e Trieste al costo di 40 € se prenotato prima dei 14 giorni dalla partenza, dai 13 giorni dalla partenza 80 €.

     

    IN TRENO

    Potete prendere un treno per Rijeka. Orari e prezzi sul sito www.dbitalia.it. Attenzione! In treno non è possibile trasportare la propria bicicletta. Da qui si organizzano dei trasferimenti di gruppo. Prezzo su richiesta. E’ consigliata la prenotazione prima del 14 giorni prima della partenza. 

     

    IN AUTO

    Per arrivare ad Omisalij dovrete passare per Venezia, Trieste, attraversare il confine della Slovenia e di nuovo quello della Croazia, passare Rijeka e arrivare quindi  alla vostra meta. Entrando in Slovenia, dovrete acquistare la “vignetta” per le autostrade, il prezzo è di ca. 15 € per una settimana e 30 € per un mese. 

     

    PARCHEGGI

    A Omisalj possiamo prenotare per voi un parcheggio sicuro su un terreno privato in prossimità del porto, al costo di 40 € la settimana (fino ad esaurimento posti), da saldare all’accompagnatore alla partenza. Tuttavia non vi sono assicurazioni contro il furto e danni all’auto. Per sapere dove si trova il parcheggio basta chiedere alla guida al momento del vostro arrivo. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Questo tour è in bici e barca ed implica il pernottamento a bordo. Sono inclusi 7 cene e 4 pranzi. Mentre voi pedalerete seguendo l’accompagnatore, la vostra barca raggiungerà il punto di ritrovo previsto, pronta per accogliervi. Sono previsti, durante l’itinerario, dei tratti di navigazione, ma la barca resterà ormeggiata la notte. Le barche sono per la maggior parte panfili a due alberi dotati di motore. Alcune delle barche hanno più di cent’anni, anche se l’età si riferisce solo al nome e alla forma dello scafo. Infatti durante gli anni, tutti gli elementi sono stati risistemati e ricostruiti. 

    E’ possibile che il capitano apporti alcune modifiche durante l’inverno, cosicché le seguenti descrizioni possono non essere del tutto esatte.

    La maggior parte delle barche è a vela e a motore: le vele, infatti, sono solo una bellissima decorazione che ricorda le vecchie tradizioni. Se il tempo lo permette le potrete vedere spiegate almeno una volta. Le cabine hanno diversa forma e grandezza in base a dove sono situate: sono previste delle differenze di prezzo per le cabine sopra e sotto ponte. 

     

    LINDA (doccia e WC in ogni cabina e aria condizionata in ogni cabina)

    Linda, la barca del capitano Damir, è uno spazioso panfilo a motore. Costruita nel 1955 è stata rinnovata nel 2005. Con i suoi 31 m di lunghezza e 6 m di larghezza è tra le barche più grandi della Croazia. La barca dispone di 14 cabine di legno chiaro, 4 cabine sottoponte di cui 3 letti separati e oblò e 10 cabine doppie (6 letto matrimoniale, 4 letti separati). Una cabina sottoponte può diventare tripla. il ponte è a disposizione di chi desidera prendere il sole o riposarsi.

     

  • Bici e accessori

    Il primo giorno di pedalata vi saranno consegnate delle biciclette ibride a 21 rapporti con freno a manubrio. Le biciclette da uomo hanno un telaio di 56 o 60 cm, mentre quelle da donna 46 o 52 cm.  Secondo disponibilità è possibile prenotare biciclette elettriche. Il noleggio delle appendici per i bambini in questo tour non è previsto, ma se richiesto al momento della prenotazione, cercheremo di informarci presso i nostri referenti. 

    Il noleggio della semplice bicicletta non richiede alcuna cauzione, ma in loco è possibile assicurare la bicicletta in caso di furto o danno al costo di 10 € per la 21 rapporti, 20 € per quella elettrica.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto;
    • borsa laterale.

     

    Casco

    Per questo tour il casco è obbligatorio per i bambini fino a 16 anni.

     

  • Materiale informativo

    Il vostro accompagnatore saprà guidarvi lungo il percorso ciclabile, delineando per voi un programma che tenga in considerazione le attrazioni culturali, naturalistiche e culinarie del territorio, oltre a definire ovviamente le pause necessarie necessarie per il gruppo. Per questo motivo non è previsto un materiale informativo specifico come mappe e roadbook necessario per i tour individuali. 

     

    RICEVERETE A CASA:

    scheda tecnica della vacanza;

    assicurazione medico bagaglio; 

    assicurazione contro l’annullamento (se richiesta al momento della prenotazione);

    depliant e materiale informativo.

     

    RICEVERETE VIA MAIL,  a saldo effettuato, qualche giorno prima della partenza:

    voucher imbarco;

    informazioni finali.

     

    IN LOCO: 

    A bordo ci saranno delle mappe per visionare l’itinerario percorso. 

     

    Vi preghiamo di confermarci la ricezione di tutte le informazioni. Per qualsiasi informazione e/o dubbio vogliate contattarci prima della partenza.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata del viaggio avrete al vostro fianco un accompagnatore parlante tedesco e inglese. Generalmente il tour verrà condotto in tedesco e una delle guide tradurrà in inglese. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto.

     

    Oltre al numero del vostro accompagnatore, per tutta la durata della vacanza avrete a disposizione due numeri di emergenza da contattare in caso di necessità: il numero di Girolbero in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello del vostro accompagnatore locale. 

  • 2 Impressioni di viaggio
    • 2012
      Gentile Natasha,
      di ritorno dalla vacanza ho il piacere di comunicarLe che la vacanza è stata bella, socialmente gradevole, divertente, fisicamente impegnativa quanto basta a tonificare il fisico.
      Le riportiamo alcuni feedback del tutto personali ma che potrebbero tornarvi utili, magari:
      a) A Noi sarebbe tornato utile sapere che era concesso asciugare i propri panni puliti sul ponte, avremmo portato meno indumenti;
      b) Sapevamo trattarsi di una vacanza internazionale in un paese di influenza Nord europea, ma c'erano anche 5 italiani e 5 francesi e il brodo caldo - gustoso anziché no - servito come "apertura" a 31 C° non era proprio il massimo;
      c) Come informazione aggiuntiva per il benessere dei viaggatori sarebbe bene indicare se le cabine delle barche sono dotate o meno di aria condizionata. Noi siamo stati bene comunque ma altri viaggiatori ne sono rimasti scontenti e a certe temperature conoscere questa informazione potrebbe non essere indifferente. Sarebbe forse meglio esplicitarla con la massima chiarezza;
      d) Sarebbe utile conoscere la dotazione della cabina per quanto attiene i prodotti da toilette. In Olanda c'era solo sapone in Croazia neanche quello. Sarebbe bene sapere cosa esattamente troverò o non troverò in cabina così da potersi adeguare.
      Cordiali saluti,
      Vito&Marilena

      vito e Marilena

    • 2009
      Just back from your Croatian island bike tour on Tarin. Absolutely fantastic time, the crew brilliant and great fun, the food fabulous and the guides (Sascha, Uli and Daniela) superb. It was like being on holiday with friends you have known for years. Now I’m back in cold wet Britain and wondering why!

      Gary, UK

  • 3 Varianti
  • 2 Da combinare

Dettagli vacanza

 

da 790 €

8 giorni /7 notti, cabina doppia sotto ponte

Scarica scheda tecnica dettagliata

Formula vacanza:

in gruppo internazionale

 

Date di partenza:

ogni domenica dal 26.04 al 25.10.15

 

Quota per persona in doppia:

790 € cabina sotto ponte

 

Comprende:

  • 7 pernottamenti con colazione e cena (bevande escluse)
  • 4 pranzi (bevande escluse)
  • accompagnatore in inglese
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico/bagaglio


Supplementi:

300/400 € cabina singola sotto/sopra ponte

100 € cabina sopra ponte

100 € alta stagione (dal 24.05 al 4.10.15)

75 € noleggio bici

140 € bici elettrica

40 € spese portuali (obbligatorie, da pagare all’imbarco)

40 € parcheggio custodito (da pagare in loco)


Riduzioni:

50% terzo letto in cabina (solo su cabine sopra ponte)

25% bambini fino ai 16 anni

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto della tua vacanza Girolibero!

payment