(1 impressioni)

In gruppo italiano Bici e famiglia / Fatto in casa

IT224

Italia / Ciclabile della Valsugana

Dal Lago di Levico alle grotte di Oliero

Da Levico Terme, lunga la verde ciclabile della Valsugana, per scoprire un territorio ricco di piccoli tesori nascosti. Partenza da Levico lungo la ciclabile che incontrerà, dopo pochi chilometri, il fiume Brenta. Pernotteremo a Borgo Valsugana, Ausugum per i Romani, deliziosa cittadina attraversata dal Brenta che continueremo a seguire, il giorno seguente, fino a Valstagna e alle misteriose grotte di Oliero.
  • Itinerario

    Arrivo individuale alla stazione di Levico Terme (Levico Terme - Borgo Valsugana 16 km).

    Consegna bici e partenza in discesa per raggiungere la sponda del Lago. Da qui raggiungiamo la ciclabile e incontriamo il fiume Brenta che diventerà il nostro fedele compagno di viaggio. Al borgo di Mater incontriamo un museo davvero originale: quello degli spaventapasseri. La mostra permanente, all’interno del mulino Angeli, è un vero gioiello! 

    Riprendiamo a pedalare in direzione di Borgo Valsugana: il fiume Brenta vi scorre perfettamente nel mezzo, sulle sue sponde si affacciano le tipiche abitazioni. Cene e pernottamento in ostello per famiglie.

     

    2° Borgo Valsugana - Valstagna 40 km.

    Partenza di buonora in discesa seguendo la corrente del fiume Brenta e la sua valle che si allarga mano a mano per lasciare più spazio ai prati e ai boschi. Lungo il percorso numerosi sono i bici grill che incontreremo ma, le grotte di Oliero ci aspettano! Mondo sommerso, scavato nella roccia e incastonato tra due maestose corone di montagna: l’Altopiano di Asiago e il Massiccio del monte Grappa. Visita guidata con una piccola imbarcazione che ci accompagnerà alla scoperta dei misteri delle quattro grotte principali. 

    Trasferimento a Levico in bus alle ore 16 e, arrivederci alla prossima!

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti.

     

  • Caratteristiche

    Percorso collinare su strade perlopiù asfaltate e in linea di massima poco trafficate. In alcuni tratti sarà possibile trovare anche stradine secondare sterrate. Incontrerete anche alcune salite più lunghe e faticose.

     

    Dedicato a chi ama la pianura, il ritmo lento, fermarsi a visitare e a fare qualche foto in più: il tour è adatto a tutti, anche a chi è alla prima esperienza di vacanze in bicicletta. Una persona mediamente attiva e in buona salute che fa un uso anche saltuario della bicicletta può godersi appieno questo itinerario. L’unico suggerimento è di abituare un po’ il fondoschiena e le gambe utilizzando la bici per le piccole e brevi commissioni di tutti i giorni.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza.

    In auto

    • Da Milano

    percorrere l’autostrada A4 in direzione est, a Verona seguire lo svicolo per la A22 del Brennero fino a Trento sud. Da qui ci sono due possibilità o seguire la strada più ripida, ma veloce e panoramica per Vigolo Vattare e quindi Levico, oppure la SP204 e SS47 in direzione di Viale Lido e quindi Levico Terme.

    • Da Bologna

    percorrere A14 fino a Bologna quindi seguire A22 fino a Trento sud.
    Da qui ci sono due possibilità o seguire la strada più ripida, ma veloce e panoramica per Vigolo Vattare e quindi Levico, oppure la SP204 e SS47 in direzione di Viale Lido e quindi Levico Terme.

    • Da Venezia

    percorrere l’autostrada A4 fino a Padova Ovest. Prendere l’uscita in direzione SS47 (Bassano, Cittadella) seguire la SS 47 fino all’uscita di Levico Terme.

    In treno
    E’ possibile raggiungere Levico Terme anche in treno, vi invitiamo a consultare gli orari sul sito: www.trenitalia.com.
    Il tour termina a Valstagna, dove sarà possibile prendere il treno per il rientro, vi invitiamo comunque a cosultare il sito di trenitalia.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour prevede 1 pernottamento presso l’Ostello sportivo di Borgo Valsugana, in camere doppie/triple/quadruple/quintuple con bagni privati. La biancheria è compresa. Inclusi nel servizio dell’ostello: colazione, pranzo al sacco e una cena (bevande escluse).

     

  • Bici e accessori

    Le biciclette a noleggio saranno Citybike comode e robuste.

     

    Se il vostro bambino ha un’età compresa tra 0 e 7 anni consigliamo di prendere un'appendice che gli permetta di viaggiare comodamente e di lasciarsi trascinare se troppo stanco. Queste sono le soluzioni possibili:

    • seggiolini posteriori (di solito da 1 a 3 anni)
    • carrellini coperti (da 0 a 4 anni) 

     

    Per i più grandicelli sono a disposizione biciclette con il telaio adatto all’altezza dei nostri giovani ciclisti (ruote da 20” e 24’’).

     

  • Materiale informativo

     Alcuni giorni prima della partenza, solo se effettuato il saldo,vi invieremo vai mail il documento finale con la conferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore ed eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 1 Impressioni di viaggio
    • Federico

      Vacanza del 10-11 giugno 2017

      Pubblicazione 16 giugno 2017

      Itenerario adatto a gruppi numerosi e con bimbi.
      Organizzazione professionale, precisa e gentile.
  • 1 Varianti
    • Bici e famiglia

      Italia

      Alla scoperta del Po e il suo Delta

      Un Po di famiglie

      2 giorni/1 notte da 125 €

Dettagli vacanza

 

da 150 €

2 giorni / 1 notte, cena inclusa

da 144 €

Con Sconto Prenota Prima

prenotando entro il 02.02.2018

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4%!

chiudi X

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Date di partenza

sabato 2.06.18

 

Quota per persona in doppia

150 €

 

Comprende

  • 1 pernottamento con colazione e cena (bevande escluse)
  • pranzo al sacco la domenica
  • accompagnatore Girolibero
  • ingresso/visita guidata alle grotte di Oliero
  • transfer di ritorno a Levico
  • noleggio bici
  • assicurazione medico/bagaglio

Riduzioni

Quota per la terza, quarta e quinta persona in camera:

0-4 anni: gratis
5-12 anni: 85 €

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto della tua vacanza Girolibero!

payment