Calendario disponibilità Calendario disponibilità
Trova la tua vacanza

Ricerca per filtri

Dicono di noi

About us

Dicono di noi

Il parere di chi ha viaggiato con noi è parte essenziale delle nostre vacanze: ecco le opinioni di viaggio che ci avete inviato.

Recensioni

<<   <   1 / 10 ...   > >>  
Da Berlino a Copenhagen

Danimarca / Germania

Da Berlino a Copenhagen / Dalla metropoli alla piccola capitale

2017

Per quanto riguarda il viaggio posso dire che avevo già pedalato in Germania e volentieri replico perché i percorsi sono sempre immersi nella natura, estremamente rilassanti, ben segnalati. La Danimarca non ha tradito le aspettative e ha regalato degli scorci marini di bellezza sorprendente

Silvia, Vercelli

Amsterdam e la Rotta Nord

Olanda

Amsterdam e la Rotta Nord / Texel e la campagna olandese

2016

Vacanza da consigliare la Lena Maria ed il suo equipaggio ci hanno coccolato tutta la settimana.
I panorami indimenticabili di quelle latitudini, non potranno dimenticarsi facilmente.
La guida, Silvia, è stata insuperabile per professionalità e gentilezza , ci piacerebbe riaverla come guida.

Valter

Ciclabile del Danubio

Austria

Ciclabile del Danubio / Da Passau a Vienna classica

2016

Eravamo alla prima esperienza Girolibero (dopo due di Zeppelin in gruppo guidato) e lo consiglio come viaggio per chi vuole provare la formula come nuova esperienza. In Austria si pedala davvero bene con piacere per gli occhi e un bel bagaglio di ricordi che si portano a casa

Alberto

Ciclabile del Mar Baltico

Germania

Ciclabile del Mar Baltico / Da Lubecca a Stralsund

2016

Siamo rientrati da pochi giorni dal nostro viaggio: questa è stata la terza vacanza con voi; dopo aver pedalato lungo la ciclabile del...
Siamo rientrati da pochi giorni dal nostro viaggio: questa è stata la terza vacanza con voi; dopo aver pedalato lungo la ciclabile del Danubio (da Passau a Vienna), lungo quella del Reno (da Mainz a Colonia), abbiamo deciso di affrontare la ciclabile del Mar Baltico (da Lubecca a Stralsund).

A nostro avviso questo è stato il tour più bello che abbiamo fatto sinora; paesaggisticamente molto vario, in quanto il percorso alterna tratti lungo la costa, ad altri che attraversano boschi e campi di grano (per non parlare della penisola del Darss – Zingst con il paesaggio lagunare…) e naturalisticamente molto ricco: lungo il viaggio siamo spesso stati accompagnati da uccellini e farfalle che ci svolazzavano intorno. Inoltre abbiamo avuto la fortuna di godere del bel tempo per quasi tutta la vacanza… soltanto l’ultimo giorno, una pioggia battente ci ha inzuppati fino al midollo nonostante i K-way.

Se il leit motiv della ciclabile del Danubio sono stati i traghetti e quello della ciclabile del Reno le Seilbahn (ovvero le varie funivie e cabinovie), il “filo rosso” di quest’anno sono stati i fari… quello di Warnemuende e quello di Darss (raggiungibile tramite una deviazione attraverso un bosco). Il faro di Warnemuende è famoso per la forma particolare della sua punta, mentre quello di Darss non presenta particolarità architettoniche; tuttavia, vi si gode di una vista bellissima sulla costa; inoltre con il medesimo biglietto si accede al Natureum che, insieme al Meermuseum ed all’Ozeaneum di Stralsund, fa parte del circuito dei musei di storia naturale dedicati all’ecosistema del Mar Baltico (a nostro parere tutti molto ben fatti ed interessanti).

Consigliamo vivamente la deviazione per Bad Doberan ed il monastero (raggiungibile da Kuehlungsborn o da Heiligedamm con il caratteristico treno Molli, uno dei più antichi treni a vapore ancora in funzione) e, naturalmente, anche Rostock merita una visita; noi l’abbiamo raggiunta in treno da Bad Doberan per poi proseguire in bici fino a Warnemuende (dove avevamo l’albergo…) teoricamente è il percorso più lineare se si effettua la deviazione per Bad Doberan, tuttavia la ciclabile fra Rostock e Warnemuende non è gran che… con il senno di poi, sarebbe stato meglio tornare indietro, riprendere la ciclabile fino a Warnemuende e da lì raggiungere Rostock in traghetto (la cui esistenza abbiamo scoperto solo a posteriori…)

Come sempre, l’organizzazione è stata impeccabile: abbiamo ricevuto i bagagli puntualmente ed anche gli alberghi erano molto belli (avevamo scelto la categoria A). Unica nota dolente la sistemazione a Wismar: si trattava di un ex magazzino ristrutturato per diventare un albergo (si chiama infatti Alter Speicher) ed indubbiamente aveva un certo fascino. Purtroppo, però, ci è stata assegnata una camera proprio sotto il tetto, che (oltre ad essere molto piccola, in quanto entrambi le pareti erano spioventi) era caldissima, dal momento che evidentemente mancava un buon isolamento termico e (considerato che in quei giorni c’erano 30 gradi), appena sorgeva il sole diventava un vero e proprio forno.

Unico altro neo, aver scoperto a nostre spese (…e troppo tardi) che il percorso non era poi così pianeggiante come si sarebbe potuto immaginare dalle note descrittive; infatti, soprattutto le prime due tappe, presentano numerosi saliscendi. Il dislivello più rilevante (secondo quanto riportato dalla cartografia) è immediatamente prima di Kuehlungsborn; tuttavia, i saliscendi incontrati il giorno precedente presentavano una maggiore pendenza, che unita al vento contrario, al terreno sterrato (…e ad una preparazione fisica evidentemente non adeguata), ci hanno messo un po’ in difficoltà, nonostante avessimo anche accorciato la tappa di 20 km percorrendo in treno la tratta che collega Lubecca a Travemuende.

Infine, consigliamo vivamente di dedicare, ove possibile, almeno due giornate piene alla città di Lubecca che è probabilmente il centro più importante toccato dal tour ed offre una vasta scelta di musei e monumenti.

Augurandoci che queste nostre riflessioni invoglino altri a scoprire la ciclabile del Mar Baltico (…ed evitino loro di commettere i nostri stessi errori), concludiamo ringraziandovi per la bella vacanza e speriamo di poterci risentire il prossimo anno per un nuovo tour!

Cordialmente

Claudia

Isole Baleari

Spagna

Isole Baleari / Formentera e Ibiza, partenza da Maiorca

2016

vacanza ben organizzata, da fare assolutamente!

Sabrina

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sulle nostre vacanze e iniziative

 

Partecipa al nostro concorso con le foto della tua vacanza Girolibero!

payment